Insalata di scampi agli agrumi per il cenone della Vigilia di Natale

di Ishtar 0



Chi ha detto che per organizzare un menù della Vigilia di Natale degno del migliore dei ristoranti si debba necessariamente esagerare a tavola? L’insalata di scampi agli agrumi, ad esempio, è un piatto che si presta alle tavole festive in maniera del tutto naturale, ma non per questo poco allettante. Un antipasto, o all’occorrenza un secondo piatto, pronto a stupire tutti. Pesce fresco accompagnato da scorza e succo di agrumi misti pronti a prendere per la gola anche i palati più esigenti.

Insalata di scampi agli agrumi


Ingredienti

1 kg di code di scampi | 1 arancia | 1 limone | 1 pompelmo rosa | 1/2 cipolla | olio evo | sale e pepe | 100 ml di vino bianco | prezzemolo fresco

Preparazione

   Preparare una sorta di brodo con la cipolla, il prezzemolo, il vino e 1 lt e 1/2 di acqua.

   Una volta raggiunto il bollore unire gli scampi e farli lessare per circa 5 minuti, quindi scolarli.

   Sbucciare a vivo l'arancia ed il pompelmo e ridurle a spicchi, quindi a pezzetti. Grattugiare la scorza di limone e spremerne il succo.

   Riunire gli scampi in una insalatiera e il pompelmo e l'arancia. Mescolare il succo di limone con poco olio, sale e pepe. Condire gli scampi completando con la scorza grattugiata.

   Fare riposare e servire.

Quelli che si avvicinano saranno giorni caratterizzati da grandi abbuffate:  l’insalata di scampi agli agrumi si presta ad essere collocata all’interno di un menù festivo che non sia solo quello di Natale. Pensate ad esempio a quello di Santo Stefano, giorno in cui tutto quello che si vorrebbe è solo digerire il pranzo del giorno prima. Sullo stesso genere vi suggerisco di provare anche i tagliolini agli scampi e fiori di zucca, l’orata agli agrumi e rosmarino, una variante sul tema, e l’insalata di gamberi e avocado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>