Sformatini di cioccolato con zabaione

di Claudia 0

TEMPO: 1 ora| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Questi dolcetti al cioccolato, da gustare insieme a un’ottima crema di zabaione, sono davvero una prebalitezza e oltretutto non sono nemmeno troppo difficili da preparare, anche se faranno la figura di una ricetta da chef! Dico questo perchè anche se non hanno particolari decorazioni e vengono accompagnati da una crema abbastanza semplice, che tutte le cuoche sanno preparare, sono comunque molto carini e coreografici e risulteranno anche belli da presentare oltre che ottimi da mangiare!

Preparateli magari per la fine di una cena in piedi, divisi su alcuni piatti da portata, poi potrete servire voi i vostri ospiti sistemando in ogni piattino uno sformatino e coprendolo con un po’ di crema di zabaione, che a questo punto potrete anche portare in tavola in una ciotola separata. A voi la scelta e buona degustazione di dolci sapori!

Sformatini di cioccolato con zabaione

Ingredienti per 4 persone:

1/4 di litro di panna | 4 tuorli | 40gr. di zucchero | 1 cucchiaio di brandy | 1 bustina di vanillina | 60gr. di cioccolato fondente | 1/2 stecca di cannella | Per lo zabaione: 2 tuorli | 2 cucchiai di zucchero | 4 cucchiai di panna | 20gr. di cioccolato fondente | 4 cucchiai di spumante secco | Per gli stampini: 20gr. di burro

LA PREPARAZIONE:

  1. Portate a ebollizione in una casseruola la panna con la stecca di cannella. Sbattete in una ciotola i tuorli con lo zucchero, la vanillina e il brandy, finchè il composto ridulterà spumoso e chiaro e poi unitevi 3 cucchiai di panna calda. Aggiungete il cioccolato fondente tritato alla panna calda, eliminate la stacca di cannella e dopo aver mescolato unite questa panna alla cannella al composto di uova e zucchero.

  2. Imburrate 4 stampini e foderateli con della carta vegetale. Versatevi il composto e fate cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.  Togliete gli stampini dal bagnomaria  e lasciate che si raffreddino completamente, metteli poi in frigo per 5-6 ore dopo averli coperti.

  3. Per preparare lo zabaione iniziate lavorando in una ciotola i due tuorli con lo zucchero, fino a che otterrete un composto morbido e spumoso. A questo punto aggiungete lo spumante, mescolate con una frusta e versate in una casseruola posta sul fuoco. Non smettete mai di lavorare con la frusta, la crema dovrà raddoppiare il suo volume e non bollire.

  4. Quando lo zabaione sarà pronto lasciatelo raffreddare, mescolando di tanto in tanto, incorporate poi la panna montata. A questo punto versatelo in un piatto da portata e cospargetelo con il cioccolato fondente in scaglie.

  5. Al momento di servire le tortine immergete gli stampini per un attimo in acqua calda e capovolgeteli sul piatto da portata. Eliminate i dischetti di carta e gli sformatini saranno pronti per essere gustati!

Se avete paura che lo zabaione schizzi quando girerete gli sformatini allora sistemate prima questi sul piatto da portata e poi versate lo zabaione. Infine cospargete le scaglie di cacao sulla superficie di zabaione.

[photo courtesy of °cris°]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>