Ricette dolci veloci, il bon bon borracho

di Anna Maria Cantarella 0



In Italia sull’argomento “caffè” siamo intransigenti. Il modo migliore per gustarlo, secondi gli italiani, è seduti al bar in una tazzina tiepida. Lo utilizziamo nei dolci, ma una certa italica diffidenza ci impedisce di considerarlo una base vera e propria per un dolce. Insomma, noi al massimo ci inzuppiamo i savoiardi del tiramisù. Non la pensano così i cubani, che di caffè ne producono molto. Infatti proprio da Cuba proviene questa ricetta dolce veloce, da fare in pochissimi minuti. Si chiama bon bon perchè è chiaramente un dolce, e borracho (in italiano, ubriaco) perchè contiene una bella dose di rum scuro.

Un consiglio: tenete i bambini alla larga e per loro preparate un ciambellone! Per preparare il bon bon borracho vi servirà il pan di spagna già pronto, da ritagliare a cerchietti grandi quanto il fondo del bicchiere in cui servirete il dolce. Se non avete il pan di spagna, potete sostituirlo con i savoiardi, perchè bagnati hanno una consistenza simile e anche il sapore del dolce resta ottimo.

Bon bon borracho


Ingredienti

100 gr. pan di spagna | 150 cl. rum scuro | caffè cl. 200 | 140 gr. latte condensato | cannella | foglie di menta

Preparazione

  Appoggia sul fondo di quattro bicchierini un dischetto di pan di spagna ritagliato in misura.

  Versa sopra il rum, lascia che inzuppi bene il pan di Spagna. Quindi, aggiungi il latte condensato cercando di realizzare uno strato ben compatto e infine spolverizzalo con della cannella in polvere.

  Completa la preparazione versando il caffe caldo da aggiungere nel bicchierino molto lentamente in modo da non farlo mischiare al latte condensato e da realizzare cosi tre strati sovrapposti di diversi colori.

  Decora ogni bicchierino con delle foglioline di menta.

Bagnate i savoiradi con il rum, fate un altro strato di latte condensato e versate sopra il caffè e il gioco è fatto. Per le decorazioni io vi consiglio qualche fogliolina di menta, oppure visto che siamo in tema di ricette esotiche, una fettina di mango appoggiata a un lato del bicchiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>