Ricette dolci facili e veloci Cotto e Mangiato

di Ishtar 0

Diciamoci la verità, l’ideazione della rubrica Cotto e Mangiato, già ai tempi in cui la conduttrice era Benedetta Parodi, è stata una vera manna dal cielo. E’ vero che allora c’erano già altre trasmissioni di cucina, tra le altre anche la Prova del Cuoco, fonte anch’essa di ricette e consigli utili, ma Cotto e Mangiato, lo dice lo stesso titolo, è contraddistinta da ricette velocissime, spesso preparate in maniera poco ortodossa (vedi ad esempio l’utilizzo di soffritti surgelati) ma non si può negare che si tratti di escamotage con i quali si deve scendere spesso a compromessi se si vuole conciliare il poco tempo a disposizione con la buona cucina. La premessa per fare un breve riepilogo delle ricette dolci facili e veloci provenienti dalla trasmissione.

Iniziamo con le torte? Bene, ecco le ricette della ciambella alle noci e cioccolato, quì nella versione torta con lo stesso abbinamento di ingredienti e della ciambella morbidissima, preparata con burro e latte. Passiamo ad una ricetta cult della trasmissione, provata da molti lettori di Ginger, la torta morbida alla marmellata, un incrocio tra una torta ed una crostata con un ripieno dolcissimo. Ancora la torta yogurt e mele, perfetta per la colazione di tutti i giorni perchè non particolarmente pesante, e la tarte tatin, ovvero la torta rovesciata di mele.

Passiamo ai cheesecake. Tipici dolci americani caratterizzati da una base di biscotti secchi misti a burro ed una farcia di formaggio cremoso. Questa la ricetta del cheesecake a freddo ovvero senza cottura di Cotto e Mangiato. Cambiando genere vi consiglio vivamente le mele in gabbia, dolcetti sfiziosi che prevedono un involucro di friabile pasta sfoglia che racchiude un ripieno inaspettato. Restando sulla frutta vi consiglio la millefoglie alle pere. Golosi strati di pasta sfoglia mista a crema. Dolce perfetto per concludere degnamente il pranzo della domenica.

Foto courtesy of Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>