Cheesecake a freddo di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Ecco una nuova ricetta proveniente da una recente puntata di Cotto e Mangiato: il cheesecake a freddo. Perchè a freddo? Perchè non richiede cottura in forno ma va semplicemente messo a rassodare in frigo. Inoltre, per la felicità di chi non la ama particolarmete, non viene utilizzata nenache la colla di pesce, il composto risulta già abbastanza denso da riuscire a stare in piedi da dolo senza l’aiuto di escamotage come la gelatina, ad esempio.

http://www.gingerandtomato.com/ricette-dolci/cotto-e-mangiato-la-ricetta-della-torta-morbida-alla-marmellata/


Ingredienti

300 gr. biscotti sechhi | 200 gr. burro | 500 gr. ricotta | 2 tuorli | 200 gr. panna | 250 gr. zucchero | 1 banana | marmellata di more

Preparazione

  Ridurre i biscotti in farina ed unirli al burro fuso e tiepido. Mescolare bene e versare il composto ottenuto sul fondo di una tortiera rivestita di carta forno. Compattare bene il composto con un cucchiaio.

  In una ciotola versare la ricotta insieme ai tuorli alla panna liquida e allo zucchero ed amalgamare bene. Versare il composto ottenuto sulla base di biscotti e conservare in frigo per almeno 5 ore. Versare il composto sopra la base di biscotti.

  Decorare il cheesecake con le banane tagliate a rondelle, la marmellata di more o in alternativa delle scaglie di cioccolato.

Il cheesecake a freddo di Cotto e Mangiato si prepara con la ricotta e la panna per quanto riguarda il ripieno, i solito biscotti tritati misti al burro per la base mentre delle banane e della marmellata per la copertura. Direi che si tratta di una ricetta molto semplice e veloce da preparare ma da conservare in frigo almeno 5-6 ore, qualcuna in più rispetto a quelle specificat nella ricetta, ma secondo la mia esperienza tanto è il tempo necessario a fare solidificare completamente il cheesecake. Ancora meglio, preparatela la sera precediente e tenetela in frigo tutta la notte.

Per quanto riguarda, infine, la marmellata da utilizzare per la decorazione finale vi consiglio, come da ricetta originale, quella di more, nel caso in cui non la troviate andrà bene quella ai frutti di bosco. Altre ricette da Cotto e Mangiato? Provate la ciambella morbidissima, le mele in gabbia e la torta morbida alla marmellata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>