Brioches alla cannella direttamente dalla Carinzia

di Germana 1




Questa estate ho fatto un bel giro della Carinzia, una regione a sud dell’Austria al confine con l’Italia e la Slovenia, e vi devo dire che l’ho trovata davvero una bellissima terra. Si possono fare si lunghe passeggiate in montagna a 2000 mt di altitudine gustando i cibi da baita sia fare lunghe nuotate nel lago più caldo d’Europa il Worhersee e gustare del buon pesce guardando questo magnifico specchio d’acqua circondato dalle Alpi. Insomma davvero una terra che merita. Ma una delle cose che mi sono piaciute di più sono state le panetterie, un vero tripudio di profumi e sapori. E proprio in una di queste panetterie ho gustato questa brioche dal nome austriaco impronunciabile e che io ho semplificato con “brioches alla nocciola e cannella”. La ricetta l’ho trovata su un libricino di pasticceria austriaca ed é abbastanza fedele, anche se poi ognuno ha le sue variazioni.

Brioches alla cannella e nocciole


Ingredienti

500 gr. farina 00 | una bustina lievito di birra disidratato | 40 gr. zucchero a velo vanigliato | 2 uova bio | 25 cl. latte intero | 110 gr. burro | 50 gr. burro per il ripieno | 100 gr. zucchero di canna | 4 cucchiaio cannella | 5 cucchiaio nocciole tritate | sale

Preparazione

   Nella planetaria impastare la farina con il lievito, lo zucchero ed quasi tutto il latte, amalgamare il tutto e far riposare l'impasto coperto per circa 35 minuti.

   Poi aggiungere ancora le uova, il burro ammorbidito ed un pizzico di sale ed impastare ancora con la frusta a gancio. Lasciar riposare ancora l'impasto per altri 15 minuti.

   Poi con l'aiuto di un foglio di carta da forno stendete l'impasto e spennellatelo con il burro fuso, con la cannella, le nocciole e lo zucchero di canna. Arrotolate il tutto formando un lungo rotolo e ricavatene tante "girelle"

   A questo punto potete attorcigliare le brioches nei pirottini o lasciarle libere sulla placca da forno. Lasciatele lievitare ancora per 15 minuti ed infornatele a 160 gradi per 50 minuti circa.

Commenti (1)

  1. Che si intende per lievito di birra disidratato? Se non riesco a trovarlo come posso sostituirlo? Grazie. Valeria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>