Cheesecake al limone di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



La cheesecake al limone di Cotto e Mangiato è una delle ultime da me provate. Si tratta di un dolce al cucchiaio di origine americana che in molti conoscono oramai. Questa è, senza dubbio, la versione più adatta alla stagione attuale. Il limone, infatti, è da sempre apprezzato per il suo sapore fresco ed in questo dessert cremoso e non troppo leggero, rappresenta la ciliegina sulla torta.

Cheesecake al limone di Cotto e Mangiato


Ingredienti

200 gr di biscotti | 100 gr di burro | 400 gr di formaggio cremoso spalmabile | 100 gr di zucchero a velo | 250 ml di yogurt al limone | 250 ml di panna | succo di 1 limone | 10 gr di colla di pesce | 3 cucchiai di latte | Per la gelatina al limone: 200 ml di acqua | 80 gr di zucchero | 2 cucchiai di maizena | succo di un limone | colorante alimentare giallo

Preparazione

  Frullare i biscotti secchi nel mixer e mescolarli al burro fuso e freddo fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferirlo sul fondo di uno stampo a cerniera foderato di carta forno e pressare bene. Mettete in frigo per circa 30 minuti.

  Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda per circa 10 minuti, quindi strizzarla bene e farla sciogliere in 3 cucchiai di latte caldo. In una ciotola lavorare il formaggio con lo zucchero a velo e mescolare bene, quindi unire lo yogurt al limone e il succo.

  Unire la colla di pesce e poi anche la panna già montata. Trasferire sulla base di biscotti e porre in freezer per 2 ore. Passare alla gelatina.

  Versare in un pentolino lo zucchero, i 2 cucchiai di maizena e mescolare bene quindi unire l'acqua, il succo di limone e mescolare ancora. Accendere la fiamma e portare a bollore mescolando per circa 5 minuti. Una volta densa unire il colorante giallo.

  Coprire il cheesecake con la gelatina fredda e porre nuovamente in freezer per un'ora.

La cheesecake al limone si compone, come al solito, di un fondo di biscotti sbriciolati misti al burro e di una farcia piuttosto cremosa a base di formaggio cremoso, yogurt (meglio se al limone) e panna. Io non ho aggiunto altro, ma alcune ricette vogliono anche uno strato gelatinoso che ne costituisce la copertura. La cheesecake non prevede cottura ma un lungo riposo in freezer necessario per raggiungere la consistenza ottimale. Provate anche il japanese cheesecake al limone, il cheesecake a freddo di Cotto e Mangiato e il cheesecake al limone ed albicocca con il Bimby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>