Peperoni fritti in padella alla napoletana, ricetta originale

di Ishtar 0



I peperoni fritti alla napoletana rappresentano una pietanza tanto semplice quanto apprezzata della cucina partenopea. La ricetta originale, che è semplice quanto mai, è ideale da servire come contorno estivo in abbinamento a secondi piatti di carne o pesce. Inutile dire come la frittura renda gli ortaggi ancora più irresistibili e sia responsabile della creazione di un sughetto nel quale è d’obbligo intingere il pane: per una volta evitiamo di contare le calorie!

Peperoni fritti in padella alla napoletana


Ingredienti

3 peperoni gialli e rossi | 1 spicchio d’aglio | olio di semi | sale e pepe | una decina di olive nere | 1 cucchiaio di capperi

Preparazione

  Lavare bene i peperoni, eliminare i semini interni e le parti biancastre quindi tagliarli a striscioline per il lungo.

  Versare in un tegame ampio abbondante olio di semi e unire lo spicchio d’aglio . Fare imbiondire quindi unire i peperoni, i capperi e le olive a pezzetti.

  Fare cuocere i peperoni su fiamma bassa per circa 30 minuti, mescolando spesso per evitare che si attacchino al fondo della padella.

  A fine cottura eliminare lo spicchio di aglio e regolare di sale e pepe.

 

I peperoni fritti alla napoletana rappresentano solo uno dei tanti piatti da poter realizzare in questo periodo dell’anno, ma nel caso in cui non li abbiate ancora provati vi invito spassionatamente a farlo. Il profumo sprigionato dagli stessi durante la cottura invaderà la cucina richiamando il resto della famiglia, vicini compresi. Non pensate, però, che si tratti di una preparazione priva di rischi: particolare attenzione dovrà essere prestata durante la frittura per evitare che i peperoni si secchino troppo o si brucino irrimediabilmente. Altre ricette appartenenti alla cucina napoletana da provare sono quella delle melanzane sott’olio alla napoletana, della minestra di scarola e fagioli e dell’imperdibile pastiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>