Schiacciata di cicoria e patate

di Anna Maria Cantarella 0



La schiacciata di cicoria e patate è un contorno gustoso e facile da preparare che vi permetterà di assaporare la cicoria di campo, o cicoria selvatica che dir si voglia, in un modo inusuale e davvero originale. In alcune zone d’Italia per schiacciata si intende una preparazione a base di pasta della pizza farcita con verdure e richiusa. Noi qui ci riferiamo alla concezione più estesa della schiacciata di cicoria, quella che si fa come un tortino con le patate e che si prepara come le polpette.

schiacciata di cicoria e patate


Ingredienti

600 gr. cicoria da campo già bollita | 3 patate medie bollite | 2 tuorli d'uovo | uno spicchio d'aglio | 50 gr. pangrattato | 30 gr. parmigiano grattugiato | olio evo | sale

Preparazione

  In una padella soffriggete leggermente l'aglio e poi aggiungete la cicoria ben scolata. Fatela insaporire per 5 minuti.

  Trasferite la cicoria in un mixer e sminuzzatela ma senza frullarla del tutto. Aggiungete al mixer anche le patate bollite a pezzetti, il pangrattato, il parmigiano e i tuorli. Regolate di sale e fate andare il mixer per il tempo necessario a sminuzzare le patate. Anche in questo caso, il composto non deve diventare una crema.

  Trasferite il composto su una teglia ricoperta di carta forno e leggermente oleata. Dategli una forma di tortino e ricoprite la superficie con il rimanente pangrattato.

  Cuocete la schiacciata in forno a 200 gradi per 15 minuti circa. Servitela tiepida.

  Se volete, potete anche dividere il composto in tante piccole polpettine, passarle in una pastella di acqua e farina e poi nel pangrattato e infien friggerle in abbondante olio caldo.

Per preparare la schiacciata di cicoria e patate si parte dalla tradizionale cicoria ripassata in padella. Potete sbollentarla rapidamente e poi ripassarla in padella oppure più semplicemente farla appassire direttamente in padella. Questo secondo metodo è più indicato se avete una materia prima molto fresca, con foglie delicate come nel caso della cicoria da campo. A questo punto avete due opzioni, una un po’ più calorica dell’altra. La prima possibilità è friggere le schiacciate in abbondante olio caldo. La seconda è invece cuocere le schiacciate in forno, adagiandole su una teglia ricoperta di carta forno e leggermente oleta. Siccome ci sono le patate potreste anche togliere l’uovo dagli ingredienti per risparmiare calorie e rendere la ricetta adatta anche a chi ha intolleranze.

Se non sapete come cucinare la cicoria selvatica, abbiamo tante ricette per voi. Cominciate con una semplice cicoria in padella. Provate anche il potage di cicoria selvatica, cicoria selvatica e pomodori, cicoria e patate, pasta cicoria e patate, tortino di cicoria.

Photo Credits | kuvona / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>