Budino allo zafferano di Anna Moroni

di Ishtar 0



Oggi vi propongo la ricetta di un dolce al cucchiaio un po’ insolito, almeno per i miei gusti. Che ne dite di provare il budino allo zafferano di Anna Moroni? Si tratta di un dessert sicuramente particolare almeno per chi sia abituato a pensare ai budini al cioccolato o al latte. Si rivela essere un dolce perfetto anche da proporre in occasione delle prossime festività natalizie, per stupire i propri ospiti ma con semplicità. La ricetta non prevede chissà quali ingredienti e con il minimo sforzo otterrete un budino delizioso per il palato.

Budino allo zafferano


Ingredienti

280 gr di farina | 240 gr di burro | 2 cucchiaini di lievito | 240 + 100 gr di zucchero | 2 bustine di zafferano | 30 ml di rum bianco | 4 uova | acqua

Preparazione

  Montare le uova con lo zucchero e il burro morbido a crema con l'aiuto delle fruste elettriche. Unire il rum e lo zafferano e mescolare bene.

  Incorporare la farina precedentemente setacciata con il lievito quindi trasferire in uno stampo imburrato e infarinato.

  Porlo all'interno di una teglia da forno con dell'acqua e cuocere a bagnomaria, in forno già caldo a 180° per circa un'ora.

  Adesso passare alla preparazione del caramello facendo sciogliere 100 gr di zucchero in una pentola con qualche cucchiaio di acqua ed unendo anche qualche goccia di succo di limone.

  Sformare il budino, porlo su un piatto da portata e cospargere di caramello.

La consistenza del budino allo zafferano non è quella alla quale siamo abituati. Si presenta quasi più come un dolce lievitato data la cospicua quantità di farina e la presenza del lievito. A renderlo umido, però, del caramello con il quale andrà ricoperto a fine cottura, una volta posto sui piatti da portata. Insomma, nel caso in cui abbiate intenzione di prendere il resto della famiglia per la gola, questa è la ricetta che fa per voi. Provate anche la torta allo zafferano e le polpette allo zafferano e limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>