Crema di cachi al Porto

La crema di cachi al Porto è il dessert perfetto per concludere al meglio un pranzo o una cena con un dolce semplice, leggero e che non appesantisca. Risulta, infatti, fresco al palato e capace di soddisfare anche quelli più esigenti. In pratica non si tratta altro che di una base di crema pasticcera arricchita poi con un “frullato” di cachi aromatizzato al liquore Porto. Il tutto, suddiviso nelle coppette monoporzione, viene guarnito con delle meringhette sbriciolate e tutto ciò che vi suggerisca la fantasia, dalla granella di amaretti, alle scaglie di cioccolato fino alla frutta secca.

Crema cachi Porto

Coppa al mascarpone marron glacé e cioccolato bianco

La coppa al mascarpone marron glacé e cioccolato bianco è, a mio parere, il dolce perfetto per le feste natalizie. Quando sento nominare la crema al mascarpone non posso fare a meno di associarla al Natale, ed anche i marron glacé fanno tanto festa. Questo dolce al cucchiaio risulta particolarmente intrigante per la sua originalità. A completarlo ci sono del liquore nel quale le castagne vengono glassate, e dell’amaranto soffiato che, combinato con alcuni degli ingredienti presenti, da vita ad un croccante irresistibile.

Coppa mascarpone marron glacé cioccolato bianco

Budino allo zafferano di Anna Moroni

Oggi vi propongo la ricetta di un dolce al cucchiaio un po’ insolito, almeno per i miei gusti. Che ne dite di provare il budino allo zafferano di Anna Moroni? Si tratta di un dessert sicuramente particolare almeno per chi sia abituato a pensare ai budini al cioccolato o al latte. Si rivela essere un dolce perfetto anche da proporre in occasione delle prossime festività natalizie, per stupire i propri ospiti ma con semplicità. La ricetta non prevede chissà quali ingredienti e con il minimo sforzo otterrete un budino delizioso per il palato.

Budino allo zafferano di Anna Moroni

Crumble di pesche di Marco Bianchi

Crumble di pesche di Marco Bianchi

Altra ricetta di Marco Bianchi, garanzia di pietanze sane ma non per questo poco gustose. Oggi vi propongo il crumble di pesche, preparato con ingredienti ricercati ma non troppo, che stanno alla base di un dolce al cucchiaio inimitabile. Tra le materie prime che dovrete procurarvi la farina integrale, utilizzata molto spesso nella sua cucina, della frutta secca, così tanto preziosa nell’allimentazione di ognuno di noi, lo zucchero di canna, da preferire a quello semolato, spesso al centro di polemiche, e poco altro. Ovviamente le pesche: lui utilizzata quelle sciroppate, se fatte in casa ancora meglio, altrimenti nulla vieta di optare per quelle fresche.

Semifreddo al caffè e panna per la Festa del papà

Semifreddo al caffè e panna per la Festa del papà

Ecco l’ultima proposta per il dolce della Festa del  papà, il semifreddo al caffè e panna. Di semplice esecuzione ma di grande effetto va necessariamente, e per sua natura, preparato in anticipo e conservato in frigo fino al momento di essere portato in tavola. Prevede una base di pan di spagna imbevuto di sciroppo al caffè ed una crema a base di panna e caffè. Il suo punto forte è di certo la decorazione finale, delle scaglie di cioccolato fondente da porre sui bordi e dei chicchi di caffè in superficie, oltre che, infine, una spolverata di cacao amaro in polvere a ricordare un po’ l’aspetto del tiramisù.

Panna cotta alla vaniglia su salsa di cioccolato

Panna cotta vaniglia salsa cioccolato

Nel caso in cui siate indecisi sul dessert da proporre durante una cena con amici vi suggerisco questa: la panna cotta alla vaniglia su salsa di cioccolato. Apparentemente dolce non troppo adatto alle occasioni importanti, ma l’avete vista? Così presentata a mio parere ve la potreste ritrovare nel menù del più elegante ristorante della città. E poi, diciamola tutta, è così golosa che è praticamente inpossibile resisterle, a patto che la serviate con la sua salsa di cioccolato.

Mousse alla nocciola di Alessandro Borghese

Mousse nocciola Alessandro Borghese

Qualche giornio fa abbiamo visto come si preparano gli gnocchi alla bottarga con la ricetta di Alessandro Borghese, oggi invece passiamo ad una sua ricetta dolce, la mousse alla nocciola. Un dolce al cucchiaio goloso e fresco adatto al periodo e davvero molto semplice da realizzare. Le nocciole si prestano particolarmente alla preparazione di dolci golosi conferendo il loro aroma unico, in questo vanno utilizzate sottoforma di pasta di nocciole reperibile presso tutti i negozi specializzati in articoli di pasticceria oltre che facilmente preparabile in casa a partire dalle sole nocciole.

Mousse al limone

mousse limone

Ho ricevuto in dono uno splendido cesto di limoni non trattati e ho intenzione di utilizzarli per fare qualche dolce. Comincio con la mousse al limone perchè oggi ho bisogno di un dolce soffice e leggero che possa accompagnare la frutta alla fine del pasto. Una torta sarebbe troppo, mi serve qualcosa di più leggero, che non appesantisca e che abbia un sapore adatto per rinfrescare il palato. La mousse al limone, anche se contiene un po’ di panna e le uova, è il dolce ideale per completare un pranzo, specialmente se è tutto a base di pesce.

La crema catalana al cocco, un tocco esotico per un dolce classico

crema catalana cocco tocco esotico dolce classico

Il suo nome non è casuale, si chiama Crema Catalana perchè proviene dalla famosa regione della Spagna anche se la conosciamo un pò tutti, sia per via della somiglianza con la creme brulèe sia per quella deliziosa e croccante crosticina che si forma in superficie. L’ideale sarebbe ottenerla con il cannello caramelizzatore, un aggeggio il cui nome sarà anche strano ma assolve egregiamente il suo compito. Dopo aver provato la classica ho voluto provare una versione, diciamo più esotica, la crema catalana al cocco, la cui preparazione, alla fine non è molto diversa da quella che tutti conosciamo.