Crostata salata con pesto di rucola e pomodorini 

di Emma 0

La crostata salata con pesto di rucola e pomodorini è la variazione della classica torta rustica: si prepara con la pasta brisé da realizzare in casa.

crostata, salsa, Pasta zucca gorgonzola, Rucola, pesto di rucola,

È molto semplice, ma potrete anche pensare a una sorta di variazione utilizzando la pasta sfoglia pronta, da tenere sempre a disposizione in casa. Altra caratteristica della crostata salata adatta anche al Ferragosto sono senza dubbio la presenza dei pomodorini Pachino, molto leggeri e dolci e del pesto di rucola, quotatissima alternativa al pesto di basilico. 

Crostata salata con pesto di rucola e pomodorini, gli ingredienti 

Per pasta brisé:

 200g di farina bianca “00”

100g di burro

2 cucchiai d’acqua

Sale 

Per il ripieno: 

30 pomodori pachino 

60 grammi di rucola

100ml di olio d’oliva extravergine

4 cucchiai di parmigiano

1 cucchiaio di nocciole

pangrattato

sale

La ricetta della crostata con pesto di rucola e pomodorini 

Preparate la pasta brisé: riducete il burro freddo a pezzetti. Setacciate la farina a fontana sulla spianatoia e create un foro al centro, aggiungete anche il burro, un pizzico di sale e l’acqua che deve essere molto fredda. 

Lavorate molto rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita, aiutandovi con le nocche: è questo il segreto della perfetta riuscita della pasta brisé.

Mescolate fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. Avvolgete il composto all’interno della pellicola trasparente e lasciatelo raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora.

Nel frettazzo potrete anche preparare la farcitura. 

Lavate e tagliate i pomodorini Pachino a metà e lasciateli da parte. 

Preparate il pesto di rucola, fresca alternativa al classico pesto di basilico. 

Lavate la rucola e versatela all’interno del mixer. Aggiungete anche l’olio, il parmigiano già grattugiato, le nocciole truccate e un pizzico di sale. 

Triturate fino a quando non avrete ottenuto il vostro pesto di rucola. Lasciatelo da parte. 

Riprendete  i 2/3 della pasta e distribuitela sulla teglia coperta con la carta da forno: distribuite il pesto di rucola sulla base, ricoprite bene con i pomodorini e spolverizzate con il pangrattato per creare una specie di crosticina. 

Decorate la superficie della torta con le strisce ricavate dalla pasta rimasta, ma a vostro piacimento. 

Lasciate cuocere in forno a 180°C per 35 minuti. Controllate la cottura e non appena diventa dorata, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Tagliatela e servitela.

PASTA BRISE’, LA RICETTA FATTA IN CASA

CROSTATA CON I POMODORI 

SCAMPI IN PASTA FILLO CROCCANTE

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>