Antipasti freddi: barchette di zucchine e sedani al formaggio

di Claudia 3

Le cruditè funzionano sempre d’estate. In fondo è abbastanza semplice inventarsi qualcosa con le verdure crude da intingere in intingoli vari, nel formaggio, in qualche salsina o patè, e il discorso è che ci sono persone, e mi metto tra queste, che sono in grado di saziarsi senza problemi con un leggerissimo pasto del genere, che per i più è solo un antipasto, e magari qualcuno lo mangia solo quando va fuori per un aperitivo! La variante qui presentata, con i sedani, è già preparata in pratica, non si intinge, e questa è solo una delle possibili soluzioni!

Le barchette di zucchine sono invece un pochino più complesse, ma comunque molto semplici da realizzare, e a pensarci bene, accompagnate da qualche pomodorino, e una piccola scelta di diversi formaggi, potrebbero addirittura essere un vero e proprio pasto completo, un pranzo o una cena leggeri e freschi.

Detto questo, sappiate che per entrambe le ricette potrete utilizzare anche dei peperoni, che si prestano alla perfezione sia per essere riempiti di tonno che di formaggio, volendo delle patate lessate, lasciate raffreddare e poi scavate, e con l’interno potrete poi preparare un’insalata. Insomma, come sempre, questa è la base, diamo poi spazio all’inventiva.

Barchette di zucchine al tonno

Ingredienti: 4 piccole e sode zucchine, 100gr. di tonno sott’olio, 50gr. di sottaceti assortiti, 30gr. di prezzemolo, 1 piccolo spicchio d’aglio, mezzo cucchiaio di capperi, 2 acciughe salate, olio d’oliva, aceto bianco, sale, pepe.

Lavate le zucchine, spuntatele e lessatele mettendole in acqua in ebollizione salata e leggermente acidulata con aceto. A cottura ultimata scolatele, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e aiutandovi con un cucchiaino scavatele al centro, così oda ottenere otto piccole barchette. Mettetele su un piatto con la parte scavata verso l’alto, spruzzatele di aceto e lasciatele raffreddare. Nel frattempo mondate e lavate il prezzemolo, tritatelo con l’aglio, i sottaceti e i capperi (se sono sotto sale sciacquateli molto bene). Tritate poi anche il tonno, sistematelo in una ciotola e unite il primo trito, aggiungete 3 cucchiai di olio, mezzo di aceto e mescolate bene, se necessario salate e pepate. Riempite le barchette con questo composto, sistematele su un piatto da portata e dopo aver diviso le acciughe in filetti usatele per decorare le zucchine. Il piatto va servito a temperatura ambiente, se volete sistemarlo in frigo prima di portarlo a tavola ricordatevi di tirarlo fuori un po’ prima, comunque sarebbe meglio non preparare le barchette con molto anticipo.

Sedani crudi al formaggio

Ingredienti: 1 mazzo di sedano bianco tenero, 100gr. di gorgonzola, 100gr. di formaggio dolce cremoso, 50gr. di burro, mezzo bicchiere di panna, salsa worcester, 1 limone, Cognac, sale, pepe bianco.

Mondate il sedano, scartate i gambi esterni più duri e tenete per questa ricetta solo quelli interni più bianchi e teneri, lavateli e poi teneteli in immersione in abbondante acqua tiepida acidulata con il succo di limone, in modo che restino bianchi anche al momento di portarli in tavola. Mettete in una terrina il gorgonzola tagliato a pezzetti (senza crosta), il formaggio dolce e il burro un po’ ammorbidito, mescolate bene e poi aggiungete un pizzico abbondante di pepe bianco (appena macinato se è possibile), un cucchiaio di Cognac, due gocce di salsa worcester e la panna, che avrete precedentemente montato e resa bella soda. Assaggiate e salate se necessario. Scolate bene i sedani e asciugateli, riempite con la crema appena preparata la scanalatura e sistemateli su un piatto da portata. Volendo decorate il piatto con foglie di sedano e tenete in frigo (non per troppe ore) prima di servire.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>