Spezzatino di vitello con patate e zucca

di Anna Maria Cantarella 0



Lo spezzatino di vitello con patate e zucca è un piatto che apprezzo particolarmente perchè è molto semplice da preparare e perchè si può arricchire con tante verdure a piacere, si può preparare in anticipo e riscaldare all’ultimo momento. In questo caso ho deciso di utilizzare patate e zucca rossa insieme ai pomodori per aggiungere alla carne un po’ di dolcezza che si mescola bene con il peperoncino rosso, che secondo me nello spezzatino non può assolutamente mancare.

spezzatino di vitello con patate e zucca


Ingredienti

600 gr. bocconcini di vitello per spezzatino | 400 gr. polpa di zucca | 2 pomodori maturi | 200 gr. patate | una cipolla | 35 cl. brodo di carne | 2 rametti di timo | 5 cl. vino bianco secco | 4 cucchiaio olio evo | farina 00 | sale e pepe

Preparazione

   Infarinate leggermente i bocconcini di carne di vitello eliminando la farina in eccesso. Riducete a cubotti la zucca e le patate.

   Lavate i pomodori, tagliateli a metà e schiacciateli per eliminare semi e acqua di vegetazione. Riduceteli a pezzi. Tritate la cipolla.

   Versate l'olio evo in una casseruola e stufatevi la cipolla tritata. Adagiatevi i pezzi di carne e fate rosolare uniformemente per 2 minuti circa.

   Aggiungete il brodo, coprite e cuocete per 35 minuti circa. Controllate ogni tanto e se serve aggiungete altro brodo.

   Dopo 35 minuti circa, aggiungete i pomodori, le patate e la zucca, regolate di sale e aggiungete pepe nero o peperoncino a piacere. Portate a cottura le patate e la zucca per 10-15 minuti circa. Servite lo spezzatino ben caldo.

Lo spezzatino non è un bollito, quindi la carne va fatta rosolare nell’olio e solo dopo si aggiunge il brodo vegetale o di carne per portarla a cottura. Se infarinate la carne prima di rosolarla otterrete un sughetto più cremoso alla fine, altrimenti resterà tutto abbastanza liquido. La cottura dello spezzatino deve essere lunga e lenta, ma non deve superare i 50 minuti altrimenti la carne perde sapore e consistenza. Se le verdure richiedono una lunga cottura si possono aggiungere al brodo, altrimenti – come nel nostro caso – aggiungetele 15 minuti prima di completare la cottura.

Dello spezzatino di vitello esistono così tante varianti che ognuno di voi avrà di sicuro la sua ricetta preferita. Noi abbiamo alcuni suggerimenti e idee per rinnovare questo tradizionalissimo secondo piatto:

Spezzatino di vitello ai peperoni
Spezzatino di vitello allo zafferano con cipolle
Spezzatino di manzo al cioccolato
Spezzatino di manzo brasato alla birra
Spezzatino alle olive
Spezzatino con crema di radicchio e funghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>