Agnello al forno con patate e piselli

di Anna Maria Cantarella 0



Ricetta tipica primaverile, l’agnello al forno con patate e piselli si può gustare tutto l’anno come piatto per le occasioni speciali, anche se è proprio in primavera che si trovano le carni migliori e più tenere. Tradizionale come poche, questa ricetta dell’agnello al forno è anche abbastanza semplice da fare e,  nonostante i tempi di cottura siano lunghi, resta un’alternativa adatta a chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma non vuole rinunciare a piatti elaborati. Una volta che lo avrete messo in forno vi potrete dedicare ad altro.

agnello al forno con patate e piselli


Ingredienti

800 gr. agnello a pezzi | una cipolla | 600 gr. patate | 400 gr. piselli | 400 gr. pomodori pelati | 80 gr. vino bianco secco | sale e olio | erbe aromatiche o peperoncino a piacere

Preparazione

   Mettete la carne a bagno in una marinata di acqua, aceto e sale per almeno 1 ora. Copritela con la pellicola e lasciatela in frigo. Potete anche marinare la carne nel vino e aromi.

   Tagliate le patate a tocchetti. Scolate la carne dalla marina e dsponetela in una teglia da forno. Aggiungete le patate a pezzi, la cipolla a fette e i piselli (anche surgelati).

   Aggiungete i pomodori pelati tagliati grossolanamente e irrorate tutto con un bicchiere di acqua e vino bianco. Regolate di sale e pepe, aggiungete un filo d'olio e infornate.

   Cuocete l'agnello a 180 gradi per 45 minuti - 1 ora, a seconda del vostro forno e del grado di cottura della carne che desiderate. Se notate che il sughetto si restringe troppo, aggiungete un po' di vino e di acqua durante la cottura.

Ci sono due possibili varianti di questa ricetta, una sarebbe la ricetta che vi proponiamo con aggiunta di pomodori pelati per dare colore alla carne di agnello, un’altra è la versione dell’agnello al forno con patate in bianco, che potete realizzare, se lo preferite, evitando di aggiungere il pomodoro.

Nella preparazione della carne di agnello ci sono alcune accortezze che dovrete seguire. Si tratta infatti di un tipo di carne che potrebbe avere un odore e un sapore troppo forti, di selvatico, molto intensi. Per smorzare un po’ il gusto della carne potete procedere alla marinatura prima della cottura. Avete due opzioni: una marinata fatta con vino (bianco o rosso a seconda della ricetta), sale e aromi vari; oppure una marinata di acqua, sale, 2 cucchiai di aceto e aromi, che è un po’ più delicata. Tenete la carne in ammollo per circa 1 ora e poi procedete alla cottura come indicato nella ricetta.

L’agnello è una pietanza molto amata, noi vi suggeriamo alcune ricette per gustarlo: agnello al forno con patate, agnello al forno con verdure, spalla di agnello arrosto, agnello al forno con patate (VIDEO), agnello con i piselli.

Photo Credits | Dmitry Kornilov / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>