Agnello al forno con verdure

di Anna Maria Cantarella 0



L’agnello al forno con verdure è una di quelle ricette evergreen che vanno bene tutto l’anno ma che si preparano per tradizione in primavera, e quindi anche a Pasqua, perchè questo è il periodo dell’anno in cui si trovano le carni più buone. In realtà però l’agnello si può mangiare fino a giugno ed è anche un tipo di carne rossa abbastanza povera di colesterolo e con pochi grassi. Noi vi suggeriamo questa ricetta di agnello al forno che voi potrete rivisitare con le verdure che preferite.

agnello al forno con verdure


Ingredienti

1 kg. spalla di agnello | 3 cipolle | 3 zucchine | 3 carote | 10 pomodori ciliegini | una costa di sedano | 2 spicchi d'aglio | 150 gr. vino bianco secco | 250 gr. brodo vegetale | timo e rosmarino | sale e pepe | 30 gr. olio evo

Preparazione

   Riscaldate il forno a 180 gradi. Massaggiate la carne di agnello con sale e pepe. In una pirofila dai brodi alti scaldate l'olio evo e rosolatevi la spalla di agnello in modo uniforme.

   Bagnate la carne con il vino bianco, infornate e fate cuocere per circa 1 ora. Nel frattempo preparate le verdure. Sbucciate le cipolle e tagliatele in 4 pezzi. Raschiate le carote e tagliatele a tocchetti e fate lo stesso con le zucchine e il sedano. Tagliate i pomodori in due.

   Sistemate tutte le verdure attorno all'agnello e aggiungete gli spicchi d'aglio vestiti, il timo e il rosmarino. Versate anche il brodo tiepido.

   Abbassate la temperatura del forno a 140 gradi e continuate la cottura per un'altra ora e 30 minuti. Rigirate spesso la carne e le verdure con il fondo di cottura. Se fosse necessario aggiungete altro brodo o acqua calda.

   Servite l'agnello e le verdure su un piatto da portata caldo, irrorandolo con il fondo di cottura.

L’agnello al forno con patate è una delle ricette più tradizionali che ci siano. Noi però vi suggeriamo le verdure perchè in questo modo potrete avere un contorno light, che diventerà ogni volta diverso a seconda delle verdure che sceglierete. Noi vi suggeriamo l’agnello al forno con zucchine e cipolle, ma si può anche fare l’agnello al forno con carciofi e l’agnello al forno con patate e piselli.

La carne di agnello ha un gusto che io trovo abbastanza forte ma abbinato alla dolcezza e alla delicatezza delle verdure diventa più sopportabile. Se proprio non amate il suo sapore intenso, potete marinare la carne di agnello immergendola per 4-6 ore in un composto di vino bianco, olio ed erbe aromatiche. Il procedimento è un po’ più lungo rispetto ad altre carni rosse perchè l’agnello è una carne abbastanza tenace.

Se vi piace l’agnello, qui trovate tante altre idee per cucinarlo: spalla di agnello arrosto, agnello al forno con lampascioni, agnello con i piselli, agnello alla cacciatora, costolette di agnello al forno.

Photo Credits | Matthew Bechelli / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>