Involtini di tacchino al profumo di arancia, un secondo light con il Bimby

di Anna Maria Cantarella 0



Oggi il mio frigorifero è praticamente un deserto. Sarà di certo capitato anche a voi di aprire il frigo e trovare una desolazione spiazzante, come se un uragano si fosse abbattuto sugli scomparti spazzando via tutti i viveri e lasciando tre o quattro ingredienti di cui non sapete proprio come servirvi. Oggi il mio frigo conteneva nell’ordine: qualche fetta di tacchino, qualche carota e alcune fette di pancetta, resti di una ricetta preparata ieri. Menomale che non mi perdo d’animo e con questi poveri ingredienti ho preparato gli involtini di tacchino al profumo d’arancia con il Bimby, una ricetta facilissima, veloce ma davvero molto gustosa. Oggi mi ha salvato dalla desolazione del frigo, e domani vado a fare la spesa!

involtini di tacchino al profumo di arancia


Ingredienti

6 fette di petto di tacchino | 8 fette di pancetta | 2 coste di sedano | 3 carote | uno scalogno | un rametto di rosmarino | 60 gr. olio evo | 200 gr. vino bianco | un'arancia | succo di un limone | sale e pepe

Preparazione

  Prendere le fettine di carne, stendervi sopra una fettina di pancetta. Pulire le verdure, tritare le coste di sedano, il rosmarino e le carote con lame in movimento: vel. 4-5- per 10 sec. Aggiungere 20 g di olio, sale e pepe, e rosolare per 3 min 100° vel 1. Mettere da parte.

  Stendere un po’ di verdure stufate sulle fettine di carne e chiuderle con un filo da cucina o con uno stuzzicadenti, posizionarle nel cestello dopo averle oliate e salate

  Preparare nel boccale, un soffritto con scalogno e il rimanente olio 3 min 100° vel 4. Unire la buccia grattugiata e il succo dell’arancia, il succo di limone, sale e pepe e cuocere: 15 min 100° vel 1. A cottura ultimata, togliere il cestello e lasciare raffreddare gli involtini.

  Tagliarli a fette e adagiarli su un piatto da portata. Frullare nel boccale il sugo di cottura 10 sec vel 4-5. Versare la salsa sulle fette di carne.

La carne di tacchino non è proprio la mia preferita, in genere preferisco il pollo. Se anche voi la pensate come me, sostituite la carne di tacchino con il petto di pollo, il risultato è comunque ottimo. Siccome in genere la carne di tacchino ha un sapore molto forte per me, in genere tengo le fette a bagno nel limone per qualche minuto per togliere il sapore forte. Bastano appena tre minuti nel succo di un limone, magari mischiato con un cucchiaino di olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>