Porcini ripieni con spinaci e porri

di Ishtar 0



I porcini ripieni con spinaci e porri rappresentano una ricetta facile ma davvero molto sfiziosa da realizzare in questo periodo. I funghi porcini, che ora sono di stagione, si prestano ad essere utilizzati in una serie di ricette golose e questa ne è la prova. Si tratta di una preparazione vista durante una puntata della Prova del cuoco che ho voluto subito riproporre. Gli spinaci ed i porri che leggete nel titolo non fanno parte del ripieno ma costituiscono il contorno ideale e leggero per dei funghi tanto gustosi.

Porcini ripieni con spinaci e porri


Ingredienti

2 porcini | 2 fette di pane in cassetta | 1 uovo | 50 gr di Asiago | 300g di spinaci | 1/2 porro | 1 spicchio di aglio | salvia | prezzemolo | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Affettare il porro a rondelle, quindi farlo saltare in padella con poco olio di oliva e frullarlo con acqua bollente regolando di sale e pepe. Fare saltare gli spinaci in una padella insieme a poco olio e regolare di sale.

  Tagliare i gambi dei funghi e il pane a cubetti e farli rosolare in padella con salvia, aglio e prezzemolo. Fare cuocere le cappelle dei porcini in forno caldo dopo averle irrorare con poco olio e condite con il sale.

  Una volta pronti unire l’uovo e mescolare. Farcire le cappelle dei porcini con il composto ottenuto, cospargere con l’asiago grattugiato e porre ancora in forno per completare la cottura. Accompagnare con la crema di porro e gli spinaci.


Ove possibile prediligete dei funghi porcini freschi. Nel caso in cui non ci sia verso di trovarli optate per degli champignon. I funghi ripieni, comunque, sono già ottimi da soli e volendo optare per un contorno alternativo scegliete pure delle patate cotte al forno, della verza o ancora della zucca marinata o gratinata: insuperabile! A questo proposito vi consiglio anche i porcini ripieni di pollo e verdure della Prova del Cuoco, i funghi ripieni al forno con salsiccia e i funghi champignon ripieni allo speck.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>