Palline di formaggio e bresaola

di Ishtar 0



Avete già ideato il vostro menù delle feste? Perchè se vi manca ancora l’antipasto, o anche se l’avete già scelto, vi consiglio queste palline al formaggio e bresaola. Super veloci da preparare, sono subito pronte, hanno un aspetto molto carino a vedersi e risultano anche stuzzicanti. Non prevedono cottura e si preparano con la ricotta, la robiola e la bresaola. Si servono disposte le une accanto alle altre in un piatto da portata infilzate con uno stuzzicadenti e costituiscono un ottimo finger food.

Palline di formaggio e bresaola


Ingredienti

400 gr. ricotta | 400 gr. robiola fresca | 1 mazzetto prezzemolo | 150 gr. bresaola a fette | 1 limone | 1 pizzico sale

Preparazione

  Lavare il limone, grattugiarne la scorza e versarla in una ciotola. Unire sale, robiola e ricotta e lavorare con una forchetta.

  Coprire la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e conservare in frigo per 30 minuti.

  Trascorso questo tempo riprendere il composto, formare delle palline, passarle nel prezzemolo tritato e infilzarle con uno stuzzicadenti.

  Infilzare sopra lo stecchino anche della bresaola tagliata per il lungo e ripiegata su se stessa.

  Conservare in frigo fino al momento di servire.

Sulle tavole festive, che sia quella di Natale o di Capodanno faranno senz’altro il loro figurone e pensare che non ci avrete messo che 10 minuti per prepararle. Ecco perchè le palline di formaggio e bresaola possono essere considerate un antipasto last minute. Ideali anche quando arrivano quegli inviti a cena dell’ultimo minuto. A completare il sapore di queste palline di formaggio abbondante prezzemolo tritato, che verrà utilizzato per “impanarle” e della scorza di limone grattugiata che servirà a ravvivarne il sapore.

Altri antipasti finger food? Le palline di mascarpone e mandorle, sulla stessa scia di queste, caratterizzate da una nota croccante data dalle mandorle, gli involtini di bresaola e philadeplhia, per accontentare tutti ed i bocconcini di datteri allo speck, facili da preparare, uno tira l’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>