Falafel di fave secche al forno vegan

di Ishtar 0



I falafel di fave secche al forno costituiscono una delle mie ultime sperimentazioni vegan in cucina. Si tratta di una preparazione di origine mediorientale che siamo soliti gustare nella versione con i ceci. Oggi, complice un pacchetto di fave secche da consumare in dispensa, ho voluto lasciarmi tentare da questa accattivante versione. Una ricetta vegana che piace a tutti, ve lo assicuro, pronta a conquistare chiunque se li ritrovi nel piatto.

Falafel di fave secche al forno


Ingredienti

250 g fave secche spezzate | 1 cipolla piccola | 1 spicchio d’aglio tritato | ½ cucchiaino di cumino pestati | 1 cucchiaino coriandolo polvere | 4 cucchiai di olio evo | sale e pepe | 2 cucchiai di prezzemolo tritato

Preparazione

   Sciacquare bene le fave quindi metterle in ammollo per una notte. Il giorno successivo scolarle e tritarle con un mixer quindi trasferirle in un'altra terrina.

   Unire gli ingredienti rimasti e mescolare bene, quindi fare riposare il composto in frigo per mezz’ora.

   Trascorso questo tempo creare i falafel dando la forma di palline delle stesse dimensioni e porle su una teglia rivestita di carta forno.

   Fare cuocere a 180° per 15 minuti circa, quindi sfornare e servire caldi.

Ovviamente dei falafel esistono infinite varianti non solo per quanto rigurda l’ingrediente base rappresentato dal legume di turno, ma anche le possibili aggiunte, spezie comprese. I falafel di fave secche al forno vegan, in particolare, sono perfetti non solo per un antipasto accattivante, ma anche come secondo piatto da accompagnare con un contorno di verdure a piacere senza dimenticare l’immancabile salsa a base di yogurt. Provate anche le polpette di miglio al forno con la ricetta vegan, il macco di fave fresche e finocchietto con la ricetta facile e il contorno di fave con bacon e lattuga, perfetto come alternativa alla solita insalata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>