Gli spaghetti tonno e agrumi, una ricetta dai Menu di Benedetta Parodi

di Claudia 0



Già qualche volta credo di aver detto di non essere una grande appassionata di tonno in scatola, anzi oserei dire proprio del tonno in generale, visto che anche il tonno fresco, seppur molto raro e profumato, non mi fa impazzire! Inoltre preferisco quasi le scatolette di tonno al naturale rispetto a quelle sott’olio, davvero troppo troppo ricche di condimento, e comunque sia non sono proprio una da tonno e pomodoro o insalate di riso belle ricche di questo ingrediente, ne ho sempre in dispensa ma ne consumo pochissimo! Cambiamo registro però quando si parla di pasta con il tonno … e infatti questa ricetta di Benedetta Parodi per gli spaghetti tonno e agrumi la trovo davvero molto stuzzicante!

Spaghetti tonno e agrumi


Ingredienti

300 gr. spaghetti | olio extravergine di oliva | 1 spicchio aglio | il succo di 1 arancia | il succo di 1 lime | il succo di 1 pompelmo rosa | 200 gr. filetto di tonno fresco | scorza di lime | salsa worcester | prezzemolo fresco | sale

Preparazione

  Lessare gli spaghetti in acqua salata bollente e nel frattempo spremere i tre agrumi e mettere a rosolare lo spicchio d'aglio in padella con poco olio.

  Tagliare il tonno a dadini e rosolarlo in padella, quindi grattugiare la scorza del lime sul tonno in cottura e poi sfumare il tutto con la salsa worcester e il succo degli agrumi.

  Scolare gli spaghetti al dente e saltarli nella padella con il tonno. Spolverizzare ogni piatto con il prezzemolo fresco tritato prima di servire.

Il tonno con la pasta per me assume tutta un’altra connotazione e infatti mi piace sperimentare combinazioni con la polpa di pomodoro così come con i pomodori freschi, con le verdure o con altro pesce e trovo che questa variante che vi propongo da I Menu di Benedetta sia davvero particolare e buonissima, anche perché andiamo ad utilizzare il tonno fresco e il succo di pompelmo, lime e limone.

Infatti questo primo piatto si rivela anche molto adatto ad essere proposto per una cena in cui avete ospiti, e volendo potete utilizzare ad esempio anche le linguine e poi decorare i piatti con qualche gamberetto e spolverizzare il tutto con il peperoncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>