Mezzelune di castagne con zucca al rosmarino, più autunnale non si può

di Redazione 2

mezzelune alla zucca

Questa è una ricetta così autunnale che più autunnale non si può. Contiene infatti due prodotti di stagione (anche se uno sottoforma di farina): le castagne e la zucca. La ricetta ovviamente non è mia ma è della grande cuoca Alessandra Spisni, che allieta spesso la trasmissione la Prova del Cuoco con la sua presenza e le sue ricette. Quella di oggi (sentite, anzi leggete che titolo!) si chiama mezzelune di castagne con zucca al rosmarino, allora? Che ne dite? Già solo a leggere non vi è venuto un certo languorino? Oltre zucca e castagne troviamo nella ricetta anche ricotta e mortadella tritata, direi che si è scelto di bilanciare bene i sapori con la delicatezza della ricotta ed il sapore deciso di questo amato salume.

Vi avverto subito: il procedimento delle mezzelune di castagne con zucca e rosmarino è abbastanza laborioso,  non è certo una di quelle ricette che si prepara in 20 minuti magari continuando a fare le faccende domestiche, ma al primo assaggio sarete ripagati di ogni “sacrificio”. Magari portatevi avanti con la preparazione della pasta, potete approntarla anche il giorno prima conservandola avvolta da pellicola trasparente in modo che non si secchi. Se la farina di castagne non dovesse piacervi (ammetto che il gusto in generale è abbastanza deciso, ma quì a mio avviso si sposa benissimo con il resto degli ingredienti) utilizzate pure tutta farina 00. Il risultato sarà più tradizionale ma andrete sul sicuro soprattutto se doveste servire le mezzelune di castagne con la zucca a dei palati esigenti. Infine il rosmarino esalta il sapore della zucca, non a caso lo troviamo molto spesso unito a questo ortaggio. Ma non solo, sapevate che questa erba aromatica, che tra l’altro è una delle più diffuse nel nostro paese, ha diverse proprietà benefiche, anche officinali? Aiuta anche la digestione, meglio di così !

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>