Polpette di patate e zucchine vegetariane

di Roberto 1



Ah, quanto ci si può divertire in tavola sgranocchiando qualche piccola porzione di frittura con le dita! Il finger food è un modo di mangiare molto allegro che fa spuntare il sorriso sul volto di grandi e piccini. E… ,da quanto ne so, mangiare con le dita, sentire il contatto con il cibo, è una formula che risveglia sensualità ed altri tipi di appetiti, non legati a quelli della tavola. Allora perché una volta ogni tanto non abbandoniamo coltelli e forchette e ci sporchiamo le dita?

Le occasioni per fare un pranzo o una cena di questo tipo possono essere tante, da una tavolata con tanti bambini, ad una cena a lume di candela, da un aperitivo rinforzato ad una festa. Si, ma cosa si può preparare per queste occasioni? Potreste provare con il cavolfiore fritto o con le polpette di patate e formaggi. Ma se volete prender spunto dalla cucina per bambini e dalla cucina vegetariana, potrete preparare qualcosa che metterà tutti d’accordo: le Polpette di patate e zucchine vegetariane.

Polpette di patate e zucchine vegetariane


Ingredienti

500 gr. zucchine | 2 patate | 1 carota | 70 gr. formaggio grattugiato | 2 uova | 1/2 cucchiaino maggiorana | noce moscata | pangrattato | farina | olio d'arachidi | sale

Preparazione

  Lavate e spuntate le zucchini e tagliatele in tre pezzi. Pelate le patate, lavatele e riducetele a pezzettini. Raschiate la carota, lavatela e tagliatela in tre parti. Quando le verdure saranno pronte, cuocetele a vapore fino a quando non saranno tenere.

  Terminata la cottura, mettete le zucchine e le patate in un passaverdure e ricavatene un impasto, che depositerete in una ciotola. Condite le verdure passate con il formaggio grattugiato, la maggiorana, un pizzico di noce moscata ed aggiustate il tutto di sale.

  Quindi, incorporate all’impasto tanto pangrattato quanto ne occorre per addensarlo e mescolate per bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Adesso tagliate la carota a cubetti piuttosto grossi. Lavorate il composto di verdure al fine di ottenere delle polpette leggermente schiacciate, inserite al centro di ogni polpetta un pezzetto di carota.

  Quando avrete modellato tutte le polpette, infarinatele e poi friggetele in olio bollente. Quando le polpette saranno ben dorate e croccanti, scolatele e posatele su della carta assorbente. Salate leggermente le polpette, disponetele in un vassoio e servite calde.