Insalata russa, la versione con il tonno

di Emma 0

È un antipasto dalle origini antiche e famosissimo: si dice che l’insalata russa sia stata inventa da Lucien Olivier, uno chef francese di uno dei più famosi  ristoranti di Mosca.

INSALATA RUSSA, Insalata russa estiva di Molto Bene

La versione antica era decisamente più ricca di quella moderna, ma è anche vero che di base gli ingredienti di base sono le verdure e la maionese: può essere servita come antipasto o come secondo freddo ed è un vero classico delle feste di Natale, ma è perfetta da preparare anche il resto dell’anno. Il consiglio è di utilizzare un’ottima maionese, magari anche preparata in casa: una volta preparata, potrete conservare la vostra insalata russa anche per un paio di giorni in frigorifero. Fra le varianti più famose anche quella che include il tonno che va sbriciolato nella maionese prima di incorporarlo all resto degli ingredienti tagliati.

INSALATA DELLA BUONA SORTE DI CSABA

INSALATA LIGURE, IL CONDIGLIONE

INSALATA RUSSA, LA VERSIONE ESTIVA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>