Cucina vegetariana con gli avanzi: il soufflè al formaggio

di Ishtar 4


TEMPO: 1 ora| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: medio-bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Mi capita spesso ultimamente di ritrovarmi in frigo degli avanzi di diversi tipi di formaggi, succede purtroppo che spesso li dimentico in un angolino, magari proprio la parte vicino alla scorza, che nessuno mangia. Ecco allora che viene in mio soccorso l’infallibile cucina degli avanzi. Che cosa ci si può inventare per improvvisare un piatto che faccia fuori i formaggi avanzati con buona pace della nostra coscienza (non ci sentiremo in colpa per averli gettati) e , il che non guasta mai, del nostro stomaco? Tra l’altro trattandosi di una ricetta vegetariana, potrete proporla ogni qual volta vi si presenta l’occasione di avere ospiti che non gradiscono carne e pesce.

Prendendo spunto dal libro “Il gourmet degli avanzi” di Allan Bay, ho tirato fuori questa ricettina niente male per ottenere un gustoso soufflè al formaggio. Vi basterà avere in casa del groviera e della fontina, formaggi che potete comunque sostituire a vostro piacimento ed in virtù di quelli che avete in casa ed ecco fatto, porterete anche voi in tavola un soufflè degno di qualsiasi ristorante, chi l’avrebbe mai detto che è stato cucinato con gli avanzi?

Soufflè al formaggio

Ingredienti per 4 persone:

60gr. di burro | 60gr. di farina | 40gr. di groviera | 1,5dl. di latte | 2 tuorli + 3 albumi | noce moscata, sale e pepe bianco | 100gr. di fontina | 10gr. di burro | 1 tuorlo e 5 cucchiai di latte

LA PREPARAZIONE:

  1. Tagliate la fontina finemente, poi mettela a bagno nel latte per circa due ore. Per preparare il soufflè fate fondere 50gr. di burro, incorporate 50gr. di farina e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che non imbiondisca. Versate poco latte freddo e stemperate la miscela di farina e burro mescolando bene in modo da evitare il formarsi dei grumi, aggiungete gradatamente il resto del latte freddo, tenete sul fuoco fino a che il composto non sarà diventato consistente.

  2. Togliete il recipiente dal fuoco, continuando a mescolare aggiungete i tuorli, il groviera grattugiato, il sale ed il pepe. Montate gli albumi a neve ferma ed incorporatre anch’essi al composto agiungendoli delicatamente. Ungete uno stampo per soufflè con il restante burro ed infarinatelo con la restante farina. Versate il composto riempiendo lo stampo per ¾ ed infornare per 20 minuti a 180C°.

  3. Per preparare la fonduta fate fondere in una casseruola il burro con la fontina. Mescolate fino a quando il formaggio non si fonde. Aggiungete il tuorlo facendo attenzione agli eventuali colpi di calore, se non si dovesse fondere bene aggiungete un altro tuorlo. Mescolate bene.

  4. Servire il soufflè ed a parte la fonduta.Volendo si può arricchire il soufflè con delle lamelle di tartufo bianco.

[photo courtesy of *clairity*]

[Cerchi ricette a base di formaggi leggi la ricetta dei muffins salati al philadelphia, della pizza di patate con radicchio e gorgonzola, e quella delle barchette di zucchine e sedani al formaggio]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>