Israele, ricette ad Expo2015, la matbucha

di Redazione 0

Viene da Israele la matbucha, piatto che oggi vi proponiamo per la serie ricette dal Mondo per Expo2015. Si tratta di una sorta di insalata, piuttosto elaborata per la verità e che risulta essere più somigliante ad una salsa, a base di pomodori, peperoni, olio di oliva ed aglio. Il suo nome, in arabo, significa letteralmente “insalata cotta”. Da quì il suo utilizzo come accompagnamento a diversi tipi di secondi piatti.

Israele ricette Expo2015 matbucha

Viene generalmente servita fredda ed accompagnata alla challah, il tipico pane ebraico, per uno sfizioso aperitivo tanto da essere diventata immancabile sulle tavole israeliane insieme all’hummus e al babaganoush. Richiede una cottura abbastanza lenta, ma proprio in questa risiede il segreto del suo successo, ovvero un sapore inimitabile.

Nel caso in cui avanzi niente paura, può essere tranquillamente congelata e tirata fuori dal freezer all’occorrenza. Ricordate la shakshuka? Bene, si presta ad essere aggiunta anche li, o all’interno della shawarma come salsa di condimento.

Sono ancora parecchie le ricette israeliane che avremo modo di conoscere da quì a breve. Per non perderne neanche una, recatevi personalmente presso il Padiglione Israele ad Expo Milano. Per tutti gli altri approfondimenti, invece, visitate sia il sito ufficiale del Padiglione Expo Israele che la pagina facebook, nonchè le nostre ricette su Expo2015.

Photo Credits | Fanfo / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>