10 modi per conservare il basilico (FOTO)

di Anna Maria Cantarella 0

In estate le piante di basilico sono un’esplosione di foglie. Per riuscire a preservarne il sapore e l’aroma anche per l’inverno noi vi suggeriamo 10 modi per conservare il basilico che vi consentiranno di averlo sempre a disposizione con tutto il suo profumo e il suo inconfondibile gusto.

1) Basilico in vaso

Se avete un bel mazzo di basilico con i gambi, mettetelo in un vasetto con un pochino di acqua sul fondo. Lo potete conservare in questo modo per 4-5 giorni e resterà sempre fresco.

2) Basilico in frigo

Un altro modo per conservare il basilico per pochi giorni è riporlo in frigo all’interno di una bustina da frigo, oppure dentro un contenitore da frigo o ancora dentro uno speciale contenitore per erbe aromatiche.

3) Basilico secco

Lavate il basilico e appendetelo a testa in giù. Lasciatelo asciugare all’aria aperta e poi lasciatelo seccare per circa 15 giorni. In alternativa potete farlo seccare in forno. Quando avrete le foglie secche, sbriciolatele e conservatele in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.

4) Basilico congelato

 

Lavate e asciugate le foglie di basilico. Mettetele dentro i sacchetti per congelare e poi disponeteli in freezer. Le foglie congelate si possono usare come quelle fresche, solo che restano un po’ più morbide.

5) Basilico congelato nel cartone del latte

Il cartone del latte è un ottimo contenitore per congelare le foglie di basilico. Tagliate la parte superiore, lavatelo bene e poi riempitelo con le foglie di basilico. Coprite con la parte di cartone che avevate tagliato e mettete in freezer.

6) Cubetti di basilico congelato

Prendete le formine per il ghiaccio e disponetevi le foglie di basilico spezzettate in modo da coprirle per metà. Aggiungete olio fino a sfiorare il bordo e poi mettete tutto nel congelatore. E’ un’idea ottima per usare il basilico il cucina come condimento per verdure, carne o pesce.

7) Base per pesto

Preparate un trito con foglie di basilico, un po’ di sale e olio. Mettetelo in un vasetto e congelatelo. Quando vorrete preparare il pesto vi basterà scongelare il composto di basilico, aggiungere pinoli e pecorino e passare ancora una volta al mixer.

8) Basilico sott’olio

Nel vasetti sterili, disponete le foglie di basilico pulite e asciutte fino quasi a riempire il vasetto. Coprite con olio e conservate in un luogo al fresco.

9) Aceto al basilico

Gli ingredienti sono 15 grammi di foglie di basilico fresche e pulite e due tazze di aceto bianco o aceto di mele. Chiudete il contenitore e lasciatelo in un luogo fresco per circa due settimane. Al momento di utilizzare l’aceto eliminate le foglie di basilico perchè avranno già rilasciato il loro profumo.

10) Basilico sotto sale

Preparate un vasetto sterile e create uno strato di foglie di basilico e un cucchiaio di sale. Continuate fino a riempire il barattolo e poi conservatelo. Quando dovrete utilizzare le foglie di basilico eliminate il sale in eccesso e fate attenzione alla quantità di sale delle pietanze in cui lo utilizzerete.

Photo Credits | annata78 / Viktor1 /palomadelosrios /Nanisimova /S. Bonaime /Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>