Ricette pasquali regionali, i panzerotti pugliesi con ricotta

di Ishtar 0



E’ interessante notare come la maggior parte delle ricette pasquali sia riconducibile a quelle regionali. Ogni regione infatti vanta tutta una tradizione gastronomica e alimentare che si traduce in una serie di prelibatezze culinarie. Questi panzerotti  vanno ad inquadrarsi tra le ricette pasquali pugliesi e non possono assolutamente mancare in questo periodo sulle tavole delle famiglie in Puglia.

I panzerotti pugliesi non sono altro che dei simil calzoni che vengono tradizionalmente fritti. Nulla vi vieta, però, di cuocerli al forno. In questo caso dovrete tenerli in forno solo fino a quando non saranno gonfi e dorati. Si preparano a partire dall’impasto della pizza e recano al loro interno un ripieno semplicissimo a base di ricotta mescolata con sale e uovo sbattuto. La loro preparazione è abbastanza lunga, ma solo perchè dovremo aspettare che l’impasto lieviti. Nel frattempo potremo dedicarci al ripieno che otterremo mescolando ricotta e sale con un uovo sbattuto.

Panzerotti pugliesi


Ingredienti

300 gr. farina | 25 gr. lievito di birra | sale | 500 gr. ricotta | 1 pizzico pepe | prezzemolo tritato | 1 uovo sbattuto

Preparazione

  Preparare la pasta mescolando la farina, il sale ed il lievito di birra sciolto in 100 ml di acqua tiepida. Lavorare bene fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo. Fare lievitare per circa un'ora in luogo tiepido.

  Una volta lievitata stendere la pasta con il mattarello a circa mezzo cm di spessore. Ricavare dei dischetti di circa 9 cm di diametro.

  Sul centro di ognuno di essi andrà messo il ripieno di ricotta ottenuto mescolando quest'ultima con il prezzemolo tritato e l'uovo. Spennellare il bordo dei dischi con un po' di acqua e chiuderli bene per ottenere delle mezze lune.

  Friggere i panzerotti pugliesi in abbondante olio caldo, quando saranno dorati scolarli su carta assorbente e servirli caldi.

A questo punto l’impasto sarà pronto per essere steso con il mattarello e da questo potremo ricavare tanti dischi di 9 cm di diametro. Al centro di ognuno andrà disposto un cucchiaio di ripieno ed i panzerotti dovranno essere accuratamente chiusi e cotti in abbondante olio bollente. I panzerotti pugliesi vanno serviti ancora caldi, vedrete che bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>