Cotechino, due ricette da chef per la Giornata contro lo spreco alimentare

di Fabiana 0



Cade il 5 febbraio la Giornata contro lo spreco alimentare, un momento importante ricordare quanto sia importante non sprecare il cibo: il primo passo per farlo è di cercare di riutilizzare gli ingredienti che si hanno in casa senza gettarli via.

Arrivano dal Consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp tante speciali idee gourmet per riportare il Cotechino e lo Zampone Modena Igp in tavola a poche settimane dal Natale e dal Capodanno e scoprire non solo come liberarsi dalle scorte in casa, ma anche rendersi conto che si tratta di prodotti che possono essere costumati nel corso di tutto l’anno.

Cotechino, due ricette da chef per la Giornata contro lo spreco alimentare


Ingredienti

Preparazione

   CIPOLLE FARCITE CON COTECHINO MODENA IGP 3 cipolle 250 gr zucca decorticata 200 gr Cotechino Modena IGP lessato 200 gr verza 1 porro - alloro - olio extravergine d’oliva - sale e pepe bianco – Sbucciate le cipolle che dovranno essere abbastanza grosse, tagliatele a metà in orizzontale, svuotatele e tenete da parte da parte la polpa. Lessatele per 20 minuti in acqua bollente salata aggiungendo anche un paio di foglie di alloro e un goccio di olio. Tagliate la zucca a dadini: rosolatela in padella conolio, alloro, porro tritato, sale e pepe. Tagliate la verza e poi sminuzzatela: sfufatela in padella con la parte svuotata delle cipolle, un filo di olio e il sale. Mescolate la verza e la zucca insieme al cotechino sbriciolato e farcite le cipolle, scolate e bene asciugate con questo composto. Sistemate le cipolla su una pirofila, conditele con un filo di olio, fatele cuocere in forno a a bassa temperatura (160 °C) per circa 30 minuti e poi servitele ben calde.

   CALAMARI RIPIENI CON COTECHINO MODENA IGP 4 calamari 140 gr Cotechino Modena IGP già cotto 80 gr pane casereccio - aglio - prezzemolo - vino bianco secco -olio extravergine d’oliva - sale e pepe Ammollate in acqua il pane tagliato a pezzetti e poi pulite i calamari. Tritate in modo grossolano i ciuffi e poi lasciateli rosolare in una padella con un goccio di olio: dopo appena un minuto aggiungete il cotechino sgranato e lasciate cuocere cuocere per un paio di minuti. Spegnete e lasciate intiepidire. Mescolate i ciuffi e il cotechino con il pane già ammollato e aggiungete il prezzemolo tritato. Farcite i sacchi dei calamari con composto chiudendoli con un stecchino per non fare uscire il ripieno. Arrostite i calamari ripieni in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio con la buccia che poi toglierete dalla padella. Salate e lasciate cuocere con il coperchio per 3’, sfumate con il vino bianco, fate cuocere per altri 3’ e spegnete. Tagliate i calamari e serviteli.

Lo show cooking “Dispensa stellata” organizzato nel Mercato Centrale  di Roma ha visto come protagonista Oliver Glowig, due stelle Michelin e chef del Mercato Centrale di Roma, ma anche il maestro Pupi Avati, che ha ricordato tradizioni, usanze e costumi local.
Organizzato anche con il contributo del Mipaaf, l’evento ha ricordato le principali caratteristiche dello Zampone e del Cotechino Modena Igp che vengono arricchiti solo da aromi naturali e privi di glutammato aggiunto e derivati del latte, ma  ha anche puntato sulla diffusione di concetti legati al risparmio e al riutilizzo di ingredienti. Ecco alcune delle ricette proposte da Glowig su come utilizzare il cotechino.

INSALATA DI COTECHINO E UVETTA

POLENTA PASTICCIATA CON COTECHINO

TORTINO DI COTECHINO E LENTICCHIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>