Come decorare i biscotti di Natale con la glassa

di Ishtar 0

Domanda semplice, ma ancora più semplice è la risposta. Come decorare i biscotti di Natale con la glassa? Inutile dire che molto, e sottolineo molto, dipenda dalla vostra fantasia e dalla vostra creatività. C’è chi, dotato di glassa e coloranti alimentari segua semplicemente il proprio istinto e chi invece abbia bisogno di un supporto, anche solo visivo, per mettersi all’opera. Ecco, questo è lo scopo di questo articolo: darvi qualche dritta utile e fornirvi allo stesso tempo dei suggerimenti visivi.

Un breve cenno alla base? Vi consiglio di buttarvi sulla classica pasta frolla, facile da realizzare, versatile quanto basta tanto da poter essere preparata anche nella sua versione al cacao. I biscotti di pasta frolla sono resistenti e si prestano ad una decorazione con la glassa impeccabile.

 

Una volta effettuata la prima fase dedicatevi alla regina delle decorazioni, la glassa reale, nient’altro che un composto molto denso ottenuto mescolando zucchero a velo, poco albume e coloranti alimentati a volontà. Per poterla distribuire alla perfezione sui biscotti, specie per quanto riguarda i dettagli, e nonostante esistano in commercio sac a poche super professionali, vi consiglio vivamente i cari e vecchi metodi casalinghi, ovvero l’intramontabile conetto di carta forno. Dalla sua, oltre l’economicità da non sottovalutare, ha il fatto di poter essere utilizzato quasi fosse una penna. Vi basterà ricavare in punta un foro molto piccolo, che si presti anche alle linee più sottili.

Veniamo adesso alle decorazioni vere e proprie. Potrete utilizzare la glassa bianca per decori eleganti oppure colorarla di verde per i biscotti a forma di albero di Natale o di diversi colori in base alle esigenze. La glassa è utile per tracciare linee precise, contorni o per ricoprire l’intera superficie, come nel caso dei biscotti pupazzo di neve (che trovate nella photo gallery). Una volta asciugatasi costituirà la base per i confettini colorati che andranno a formare gli occhi, il naso e la bocca. Ma non è finita quì, potreste anche ricoprire l’intera superficie dei biscotti con la glassa, e prima che si asciughi completamente, cospargerla con lo zucchero semolato colorato per un effetto simil glitterato.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>