I biscotti di Natale: regaliamo gli alberelli di pasta frolla

di Redazione 13

alberelli di pasta frolla

Da qualche anno a questa parte per i regali di Natale degli amici e di qualche collega di lavoro scelgo i biscotti, ma non quelli confezionati, li trovo troppo anonimi come regalo, bensì quelli fatti da me, con le mie manine, personalizzandoli a seconda di chi sarà il destinatario di tanta dolcezza. Di biscotti da regalare ce ne sarebbero centinaia, io di volta in volta scelgo 3 o 4 tipi e comincio a sfornarli qualche giorno prima di regalarli, avendo già tutto pronto, in modo che i biscotti abbiano il tempo di raffreddarsi ed io quello di andare alla ricerca dei sacchettini per alimenti e dei fiocchi necessari per incartarli. Mi piace pensare ai minimi dettagli nell’allestimento delle singole confezioni, dedicarmici con cura e perizia per ottenere l’effetto deisiderato. Questi per me sono i migliori regali, perchè sono fatti con il cuore e con passione. Ed in più sono sempre graditi, in fondo l’importante è proprio questo.

La carrellata di biscotti natalizi inizia forse con i più classici e semplici da preparare: gli alberelli di pasta frolla. Per ottenere questi biscottini dovete innanzitutto procurarvi uno stampino per biscotti a forma di albero. Non dovrebbe essere difficile reperirlo, soprattutto in questo periodo, sia nei supermercati che nei, sempre fornitissimi in questo genere, negozi che trattano articoli di pasticceria. Se non doveste trovarlo, potete cercare di ottenere le formine ritagliandole con un coltello, ma già il lavoro si fa più difficoltoso, oppure, cambiate forma ed optate per una più tradizionale, magari rotonda, sulla quale potreste giocare a creare dei disegni con la glassa colorata verde prevista in questa ricetta, magari disegnando sui biscotti proprio degli alberelli di natale. Il procedimento di preparazione di questa frolla differisce da quella utilizzata solitamente per le crostate, infatti trovaimo i tuorli montati con lo zucchero e poi con il burro: ciò contribuirà a rendere i bicotti più friabili.

Commenti (13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>