Ricetta paella: la Paella al riso nero

di Roberto 0



Nel fine settimana che è trascorso, ho provato un piatto delizioso, ed il primo pensiero che mi è venuto in testa è stato quello di condividerlo con tutti voi, amici di Ginger & Tomato. Trattasi della Paella al riso nero, una rivisitazione in chiave colorata di uno dei più celebri piatti della cucina Spagnola.

La Paella al riso nero è un piatto, che più che una portata, all’aspetto sembra quasi una tavolozza da pittore! Tanti colori brillanti esaltati dal nero lucido del riso, che spuntano ora qui ora lì a formare un piatto dalle tinte accese. La Paella al riso nero è un piatto della cucina vegetariana, tutto a base di verdure e senza traccia di carne. Se volete comporre un piatto ancor più colorato, vi suggerisco di presentare, come piatto unico, un mix di paella vegetariana e Paella al riso nero.

Paella al riso nero


Ingredienti

480 gr. riso nero Venere | 3 spicchi d'aglio | 6 cipollotti | 1 peperone rosso | 1 peperone giallo | 1 peperone verde | 7 pomodorini ciliegini | 120 gr. taccole | 150 gr. piselli gia sgusciati | 2 lt. brodo | 1/2 bicchiere di vino biano | 4 rametti di basilico | 4 rametti di prezzemolo | olio extravergine d'oliva | sale | pepe

Preparazione

  Pulite e lavate i cipollotti e tagliateli a rondelle, mettendo da parte la parte bianca di uno. Pelate l’aglio, lavate il prezzemolo e tritateli insieme alla parte bianca del cipollotto rimasto. Tagliate in due i peperoni, privateli dei semi e dei filamenti, del torsolo, quindi lavateli e poi tagliateli a rombi di piccole dimensioni. Adesso spuntate le taccole, lavatele, scolatele e tagliatele in tre parti, eseguendo dei tagli obliqui.

  Fate scaldare dell’olio in un’ampia padella e mettete a rosolare il trito d’aglio, prezzemolo e cipollotto. Dopo qualche istante aggiungete il riso e lasciatelo tostare per circa 2 minuti a fuoco vivace, mescolando continuamente. Poi versate il vino e lasciatelo evaporare.

  A questo punto aggiungete tutte le verdure, compresi i piselli, ad eccezione dei pomodorini, e coprite il tutto con tanto brodo bollente quanto ne occorre per ricoprire a filo il contenuto della padella. Abbassate la fiamma sotto la padella e coprite tutto con un coperchio o con della carta d’alluminio. Lasciate cuocere tutto per circa 15 minuti, controllando, ogni tanto, che il brodo non si sia asciugato

  Togliete la copertura, aggiungete le foglie di basilico tagliuzzate, ed i pomodorini, dopo averli lavati e tagliati a metà. Salate e lasciate cuocere il riso finché non si sarà asciugato. A cottura ultimata, date una spolverata di pepe appena macinato, aggiustate di sale aggiungete un goccio d’olio a crudo, mescolate tutto finché i chicchi di riso non saranno ben sgranati e servite in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>