Pollo al vino rosso

Spread the love

Un secondo piatto sperimentato di recente e visto preparare durante una puntata di Cotto e Mangiato è il pollo al vino rosso. Si tratta di una pietanza semplice ma saporita merito, ovviamente, della presenza del vino che contribuisce a regalare un piatto dal gusto deciso, quasi rustico. Tutto sommato anche veloce da preparare, come tutte le ricette provenienti dalla trasmissione, il pollo al vino rosso è indicato da servire in occasione di un pranzo o una cena con amici, ma non per i bambini, per i quali dovrete pensare un’alternativa.

Pollo al vino rosso

Si prepara facendo soffriggere i pezzi di pollo con pochi aromi ed innaffiando il tutto, fino a coprirlo, con il vino rosso nel quale il pollo dovrà cuocere a lungo, a fiamma bassa e con il coperchio. Potreste accompagnarlo con delle patate cotte al forno o con un misto di verdure saltate in padella. Provate anche il risotto al vino rosso e taleggio, le scaloppine di pollo al vino bianco e le bistecchine di manzo al vino rosso.

Lascia un commento