Ricette senza glutine, le bistecchine di manzo al vino rosso.

di Anna Maria Cantarella 0



Ci sono sapori e piatti che restano indelebili nella memoria. Non importa quanto elaborata sia una ricetta o quanto difficile sia la sua preparazione e sofisticata la presentazione. A volte le ricette più semplici sono quelle a cui siamo più affezionati. Così può capitare che una ricetta improvvisata in una giornata in cui il tempo è poco e il frigo è semivuoto e restano solo gli avanzi, diventi uno dei tuoi piatti preferiti. E’ questo il caso della ricetta che vi propongo oggi, le bistecchine di manzo al vino rosso. A ben guardare gli ingredienti, non si tratta di vere e proprie bistecche, ma di “finte bistecchine” da preparare impastando la polpa di manzo tritata con le uova.  La preparazione è semplicissima e anche abbastanza veloce e inoltre è un piatto abbastanza leggero ma molto gustoso, e la cosa non guasta considerato che sarebbe anche arrivato il momento di ricominciare a mangiare bene, piatti equilibrati e meno calorici di quelli a cui ci hanno abituato i pranzi delle feste appena trascorse.

Impastate la polpa di manzo tritata con le uova, il sale e il pepe e preparate le bistecchine ben pigiate con le mani. Fatele dorare in un tegame con un po’ d’olio e il burro. Poi dedicatevi alla preparazione del sugo, a base di cipolla, carota, sedano e un bicchiere di vino rosso. Per legare il sugo, potete usare l’amido di mais al posto della farina. L’amido di mais infatti, funziona da perfetto legante per le salse ma può essere mangiato anche da chi soffre di intolleranza al glutine.

Bistecche di manzo al vino rosso


Ingredienti

600 gr. polpa di manzo tritata | 2 uova | 1 cipolla | 1 carota | 1 gambo di sedano | 60 gr. burro | 2 cucchiaio olio evo | un bicchiere vino rosso | mezzo bicchiere brodo vegetale | aromi vari | prezzemolo | 2 cucchiaio amido di mais | sale e pepe

Preparazione

  Manipolate la carne con le uova, salate, pepate e formate 4 bistecche ben pigiate con le mani. Infarinatele con un cucchiaio di amido di mais.

  Tritate la cipolla, la carota, il sedano e fateli rosolare nel burro, aggiungete il vino rosso ed il brodo, unite il mazzetto degli aromi, salate, pepate e fate cuocere per 20 minuti a fuoco lento.

  In un altro recipiente fate dorare le bistecche con un cucchiaio di olio e venti grammi di burro. Fatele cuocere dieci minuti per parte. Togliete le bistecche dal fuoco e tenetele al caldo.

  Passate il sugo che avete preparato attraverso il colino. Preparate un po' di burro fuso mescolato ad un cucchiaio di amido di mais e aggiungetelo al sugo per legare e fatelo bollire qualche minuto.

  Irrorate la carne con questa salsa calda e cospargetela con il prezzemolo tritato.

Per questa ricetta vi servirà un mazzetto di aromi. Preparatelo legando insieme con un filo da cucina un rametto di rosmarino, la salvia, la maggiorana e l’alloro. Oppure qualunque altra erba aromatica vi piaccia, ad esempio il timo. Per condire usate il pepe bianco, perchè ha un sapore più leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>