Le spezie diventano protagoniste con i bocconcini di tacchino

di Ishtar 2

 

TEMPO: 45 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: medio-bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Oggi direi che la ricetta parla proprio da sola, si tratta di un secondo a base di carne di tacchino e verdure miste insaporite da curry, che potrebbe anche diventare un piatto unico arricchendolo di semplice riso Basmati cotto in acqua salata e servito in bianco. I bocconcini di tacchino alle spezie sono proprio questo: dei piccoli pezzi di carne delicatamente speziati ed ingentiliti dalla presenza delle numerose verdure. Il curry ed i semi di finocchio completano il piatto esaltando i diversi sapori.

Per ottenere un piatto completo servite i bocconcini di tacchino alle spezie su un letto di riso Basmati, anzi, dopo aver distribuito il riso sul piatto da portata, cercate di ricavare un buco al centro nel quale predisporre i bocconcini di tacchino.

Bocconcini di tacchino alle spezie

Ingredienti per 4 persone:

800gr. di polpa di tacchino | 400gr. di cavolfiore | 2 carote | 5 cipollotti + 3 scalogni | 1 spicchio di aglio | 1 costola di sedano |  2 cucchiai di curry | 50gr.di farina + ½ bicchiere di vino bianco | semi di finocchio, olio, sale e pepe

LA PREPARAZIONE:

  1. Pulite il cavolfiore, eliminando le foglie e il torsolo; riducetelo a cimette, lavatele e asciugatele. Raschiate le carote e lavatele. Eliminate la guaina più esterna e la parte verde dei cipollotti e affettateli grossolanamente. Tagliate la carne a pezzi regolari, grossi circa come una noce, e passateli, uno alla volta, nella farina aromatizzata con un cucchiaio di curry; quindi scuoteteli per eliminare l’eccesso del miscuglio.

  2. Pulite l’aglio, gli scalogni e la costola di sedano e tritateli fini con una manciatina di semi di finocchio; mettete il trito ottenuto in una padella, possibilmente antiaderente, con l’olio caldo e lasciatelo imbiondire. Aggiungete la carne e rosolatela bene da ogni parte, girandola spesso con un cucchiaio di legno perché non attacchi; poi unite le verdure, soffriggetele per qualche minuto e profumate tutto con un cucchiaino di curcuma in polvere e il curry rimasto; salate, pepate e mescolate per fare insaporire bene tutto quanto.

  3. Bagnate carne e verdure con il vino e lasciatelo evaporare completamente a fuoco alto; versate un mestolo d’acqua tiepida, coprite e proseguite la cottura, a fuoco basso, per 30 minuti circa o finché la carne sarà tenera, aggiungendo poca acqua tiepida se l’intingolo tendesse ad asciugarsi troppo. Al termine, regolate di sale e pepe.

  4. Servite i bocconcini di tacchino e le verdure accompagnandoli, se vi piace, con riso Basmati bollito. Per rendere il piatto più coreografico, potete mettere il riso in forma per pochi minuti in stampini individuali (da zuccotto o da budino) appena unti di olio.

[photo courtesy of bobjudge]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>