Vellutata di carote dei Menù di Benedetta

di Ishtar 0



Ricche di diverse vitamine tra cui la A, di zuccheri direttamente assimilabili e di sali minerali, le carote costituiscono un toccasana per la nostra salute. Mangiare una carota al giorno non può fare che bene. Ecco perchè in uno dei miei tanti momenti salutisti (che si alternano, ahimè troppo frequentemente a quelli “mangio quello che mi capita purchè contenga cioccolato o sia fritto”) mi sono lasciata tentare dalla vellutata di carote dei Menù di Benedetta.

Vellutata di carote dei Menù di Benedetta


Ingredienti

1 scalogno | olio evo | 300 gr. carote | 2 patate piccole | acqua calda | sale grosso | dado granulare | 30-40 ml latte

Preparazione

  Affettare sottilmente lo scalogno e versarlo in una pentola insieme a dell'olio evo. Farlo rosolare. Unire quindi le patate sbucciate e tagliate a pezzi e le carote raschiate e tagliate a rondelle.

  Versare dell'acqua calda tanta quanta ne basta per coprire gli ortaggi e dunire del dado granulare.

  Fare cuocere fino a completa cottura e fare raffreddare il tutto. Unire adesso il latte e frullare il composto. Servure la vellutata calda.

Su questa vellutata c’è da dire che è stata proposta in trasmissione durante il periodo di Halloween e per questo motivo era stata decorata a tema con mozzarelline ed olive ripiene di peperone per creare degli occhi, che io ovviamente ho omesso. Nulla vi vieta comunque di unirli ugualmente qualora vi piacciano.

Prepararla è semplice: consiste nel rosolare uno scalogno in olio extra vergine di oliva e nell’unire nella stessa pentola le carote e le patate insieme ad acqua calda e dado granulare. Una volta ben cotto il tutto va frullato insieme a poco latte fino ad ottenere la consistenza tipica della vellutata. Altre ricette con le carote? Il gratin di carote e catalogna dei Menù di benedetta, la vellutata di carote e zenzero e la vellutata di carote con crostini al cumino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>