Come fare il pane con la pasta madre in casa: ricetta

Se vi piacciono le preparazioni casalinghe dovete assolutamente provare il pane con pasta madre fatto in casa. L’uso del lievito madre in cucina ha tanti vantaggi: tutti i preparati risultano molto più digeribili, il pane ha un’alveolatura più omogenea e si conserva più a lungo perchè risulta leggermente più acido. La ricetta del lievito madre è una preparazione apperantemente semplice che però necessita di cure e di tanta pazienza, perchè può volerci anche un mese per ottenere un lievito attivo.

pane pasta madre casa ricetta

Come fare il lievito madre liquido

La preparazione del lievito madre fatto in casa è ultimamente diventata una moda con cui gli appassionati di cucina devono prima o poi cimentarsi. Del resto i vantaggi del lievito madre casalingo sono molti: il pane risulta più morbido e digeribile, rilascia i nutrienti più lentamete e questi sono tutti aspetti importanti specialmente per chi ama la cucina genuina e tradizionale. Il lievito madre liquido, detto anche licoli cioè lievito madre in coltura liquida, è leggermente diverso dalla pasta madre solida. Il suo profumo è leggero, è meno acido ed è un lievito ad alta idratazione, che cioè contiene dosi più consistenti di acqua.

come fare lievito madre liquido

Come fare il lievito pasta madre per i dolci

Siamo abituati ad utilizzare il lievito madre per fare preparazioni come il pane o la pizza. Ma saprete di certo che ci sono tanti dolci le cui ricette originali prevedono l’uso della pasta madre per dolci. Un esempio per farvi un’idea sono il pandoro, il panettone e la colomba ma anche alcuni tipi di brioches o ciambelle, come i maritozzi, possono risultare molto più morbide se utilizzerete il lievito madre per dolci. Prepararlo richiede una buona dose di pazienza e di tempo ma il risultato finale vale la fatica.

come fare lievito pasta madre dolci

Lievito madre ricetta originale di Bonci

Il re dei lievitati ha anche una ricetta per il lievito madre. Stiamo parlando della ricetta originale di Gabriele Bonci che ha ideato un metodo abbastanza semplice per creare un lievito madre di sicura riuscita e che non richiede procedimenti molto complessi. In generale, fare il lievito madre in casa è cosa leggermente difficile e soprattutto che richiede molto tempo da dedicare alla preparazione e al rinfresco. Da questo punto di vista la ricetta di Gabriele Bonci non è diversa dalle altre ma chi l’ha provata assicura che è ottima e che il lievito che ne viene fuori è eccezionale.
lievito madre ricetta originale bonci

Come fare il lievito madre con il bimby: ricetta

Da quando ho scoperto l’arte di fare la pasta madre in casa sono tornata indietro nel tempo, al periodo in cui l’unico lievito utilizzato dalle nostre nonne era appunto il lievito madre, fatto in casa e conservato gelosamente come un tesoro, magari anche trasmesso da nonna a nipote. Il lievito madre infatti con il passare del tempo diventa sempre più abile a fare il suo dovere, perchè i microrganismi presenti al suo interno si moltiplicano e permettono agli impasti di lievitare. Fare il lievito madre con il Bimby è una opportunità in più per chi possiede e utilizza questo strumento in cucina. Il Bimby vi aiuterà ad impastare e creare la base della pasta madre.

ricetta lievito madre con il Bimby

Come fare la pasta madre o lievito naturale in casa

La pasta madre o lievito naturale è una preparazione casalinga che sostituisce il lievito chimico o il lievito di birra negli impasti della panificazione in generale. Meraviglia della natura, il lievito naturale non è semplicissimo da preparare ma riesce sempre bene, a patto di conoscere alcuni accorgimenti.

lievito naturale

La torta al limone verde

Questa torta al limone può essere davvero molto particolare, visto che la sua preparazione di base è molto semplice, basta mescolare gli ingredienti con cura, ma la copertura risulta po un po’ più delicata, e sarà proprio questa fase a rendere il dolce così speciale. Soffermiamoci un attimo sul limone verde, che potremmo chiamare anche lime, e che potrete tranquillamente sostituire con il limone giallo più comunemente utilizzato. Il lime ha un sapore più forte e più aspro, molti infatti tendono a utilizzarlo nelle preparazioni dolci solo come decorazione che poi non verrà neanche mangiata! La vostra torta al limone potrà quindi essere preparata con succo e scorza di limone e poi decorata magari con le fettine verdi, o anche con un’alternanza di giallo e verde!

Volevo inoltre farvi notare la presenza del lievito fresco, che nelle ricette più moderne non compare quasi più. Mi sono rivolta a un libro di parecchi anni fa per questa ricetta e subito questo particolare, abbinato all’attesa della pasta che cresce, mi ha fatto venire in mente mia nonna e il rituale fisso dell’attesa della lievitazione, durante la preparazione di ogni torta.