Orzo con asparagi, verza e asparagi

di Fabiana Commenta



Oggi prepariamo l’orzo con gli asparagi e la verza, ricetta proposta da Csaba per una piatto primaverile estivo veramente squisito: è un piatto veramente completo a base di orzo, che assicura la presenza dei carboidrati e poi viene arricchito dalla presenza della dell’olio d’oliva e insaporito con erba cipollina.

Insalata orzo broccoli sogliola

Asparagi, pisellini e verza rendono il piatto completo e tutto da provare perfetto quando avete voglia di qualcosa di nutriente, ma perfettamente leggero. 

Orzo con asparagi e verza


Ingredienti

250 g di orzo perlato | 2 + 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva -1 piccola cipolla rossa | 500 ml di acqua bollente - 1 cucchiaino di brodo vegetale | 150 – 200 g di asparagi freschi, sottili - 150 – 200 g di pisellini - 4 foglie di verza, piccole | 1 cucchiaio di erba cipollina tritata al coltello

Preparazione

  Scaldate 2 cucchiai d’olio in una pentola grande o nella pentola a pressione poi versatevi l’orzo sciacquato e scolato e la cipolla tagliata a fettine, mescolte, ma senza far rosolare.

  Coprite con l’acqua calda e aggiungete il brodo anche liofilizzato. Se utilizzate la pentola a pressione, chiudi il coperchio e fai cuocere per 10 minuti dal sibilo. Per la pentola tradizionale coprite con un coperchio e lascia cuocere a fiamma media per 20 minuti.

  Nel frattempo, preparate i pisellini sgranati, le foglie di verza lavate e tagliate a striscioline e gli asparagi. Staccate le punte degli asparagi e lasciatele intere, taglia i gambi a rondelle spesse mezzo centimetro.

  Se usate la pentola a pressione, spegnete la fiamma e lasciate sfiatare la valvola, aprite il coperchio, aggiungete le verdure e mezzo bicchiere d’acqua, mescolate e chiudete di nuovo il coperchio, lasciate cuocere per altri 5 minuti dal sibilo.

  Se usate la pentola normale, aggiungete le verdure e mescolate, poi rimetti il coperchio e lasciate cuocere per altri 12 – 14 minuti, aggiungendo un po’ di acqua se necessario. Terminata la cottura, condite l’orzo con i 2 cucchiai d’olio rimasti e l’erba cipollina (o un’altra erba aromatica di vostro gradimento), servitelo nei piatti di portata per la tavola.

Potrete ache personalizzare la ricetta variando in qualche modo le verdure scelte, aggiungendo ad esempio anche le carote frullate insieme all’orzo.

ORZOTTO MANTECATO CON FIORI DI ZUCCA

INSALATA CON ORZO E CON CECI 

ORZOTTO CON ZUCCHINE