Arepas: dal Venezuela una ricetta senza glutine

di Redazione 0

La ricetta me l’ha insegnata una mia amica, originaria della provincia di Messina ma che ha vissuto quindici anni in Venezuela. Si tratta delle arepas, delle frittelline rotonde di farina di mais bianco precotto, popolari in Venezuela, in Colombia e anche nel resto dell’America Latina. Le arepas si possono cucinare fritte (e sono le migliori!) oppure alla griglia e al forno e vengono servite calde come accompagnamento ad una grande varietà di pietanze. Nel Venezuela è molto comune farcirle con diversi ingredienti quali prosciutto, formaggio, ma anche fagioli neri, carne, pollo, gamberi.

Per preparare le arepas vi servirà una farina di mais bianco appositamente preparata per fare le arepas e altri piatti a base di pasta di mais. In genere nei negozi specializzati in prodotti esotici è facile trovare la farina PAN, che potete usare anche per preparare le empanadas, che somigliano molto alle arepas ma sono a forma di mezzaluna.

La farcitura perfetta per le arepas secondo me sono i formaggi e i salumi, anche perchè sono molto più vicini al nostro gusto di occidentali. Però in Venezuela le arepas si servono farcite con una preparazione che si chiama carne mechada. Si tratta di carne sfilacciata e cucinata in padella con le verdure e il brodo vegetale. Se l’idea vi piace potete provare questo accostamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>