Peperoni ripieni di mortadella e salsiccia

di Ishtar 0



Ricetta imperdibile per gli amanti delle verdure ripiene (durante la bella stagione ne faccio di quelle scorpacciate…) i peperoni ripieni di mortadella e salsiccia rappresentano un secondo piatto veramente allettante. Un sapore deciso ed un profumo inebriante contraddistigue questa variante della ricetta della quale esistono miriadi di versioni.

 

Peperoni ripieni di mortadella e salsiccia


Ingredienti

2 peperoni rossi | 2 peperoni gialli | 200 gr di grana | 100 g di mortadella | 100 g di salsiccia | 100 g di ricotta | 3 manciate di pane grattato | 3 uova | 1 cucchiaio di prezzemolo tritato | 100 g di cacio dolce a dadini | sale e pepe | olio evo | noce moscata | 1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione

   Tagliare i peperoni facendo in modo da mantenere il cappellino vicino al picciolo quindi lavarli bene ed eliminare i semi. Adesso, in una ciotola, impastare il pangrattato insieme alla mortadella sminuzzata, al parmigiano, alla salsiccia, alla ricotta, al prezzemolo, alle uova ed alla noce moscata.

   Aggiungere adesso anche il cacio tagliato a dadini e efarcire con il comosto ottenuto i peperoni chiudendoli con pezzo tagliato e tenuto da parte.

   Porre adesso i peperoni in una teglia con olio, sale, pepe e vino bianco ed infornare a 180°C per 25 minuti.

Semplici e veloci da realizzare, non richiedono preventiva cottura del ripieno che andrà unito agli ortaggi a crudo, prima del passaggio in forno. Si tratta del secondo ideale da realizzare durante il periodo dei peperoni: utilizzate quelli freschi dell’orto ed avrete ottenuto una preparazione eccezionale. In quanto al ripieno che, mi rendo conto possa risultare troppo saporito in caso di bambini, potrete variarlo sostituendo la carne macinata ed il prosciutto cotto. Ottimi sia da caldi, che da tiepidi che, infine, da freddi, provate anche i peperoni ripieni di riso e verdure, i peperoni ripieni di ricotta e melanzane senza glutine ed i peperoni ripieni di tonno e ricotta, che piacciono a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>