Timballo di riso con carote e piselli

di Ishtar 0



Trovo che questo piatto sia una valida alternativa al solito risotto. Mi spiego meglio. A volte anche l’occhio vuole la sua parte, ed un semplice piatto, in questo caso anche leggero, perchè non prevede l’aggiunta di troppi grassi e troppi condimenti, presentato in maniera alternativa, può diventare un primo accattivante da presentare in tavola. Il timballo di riso con carote e piselli è quindi questo, un piatto perfetto per chi ha voglia di gusto ma non di troppe calorie.

Timballo di riso con carote e piselli


Ingredienti

320 gr. riso | 300 gr. piselli | 2-3 carote | olio evo | una noce burro | 1 cipolla | sale e pepe

Preparazione

   Affettare sottilmente la cipolla e versarla in una pentola insieme a dell'olio evo. Farla soffriggere ed unire i piselli e le carote raschiate e tagliate a dadini.

   Portarli a cottura unendo poca acqua, man mano che si asciugano, e sale e pepe.

   Nel frattempo cuocere il riso in abbondante acqua bollente salata. Una volta cotto, scolarlo, unire lontano dalla fiamma il burro ed il parmiginao e mantecare bene.

   Aggiungere anche le verdure cotte e versare il composto negli stampini monoporzione imburrati. Fare riposare il composto ed una volta freddo sformarlo.

Una volta preparato quindi il riso, mantecato con poco burro e parmigiano grattugiato e condito con le carote ed i piselli cotti separatamente, il composto va versato negli stampini monoporzione da timballo. Va fatto poi riposare affinchè prenda forma nello stampo e poi servito in un piatto da portata.

Per una presentazione più accattivante potete disporlo al centro del piatto ed accompagnarlo con un contorno di carote e piselli, o patate. Le ricette con il riso sono davvero tantissime, e l’abbinamento con i piselli da sempre apprezzato, provate ad esempio il riso e piselli al gratin, le crocchette di riso e piselli, una nuova veste per gli stessi ingredienti, ed il riso al forno con i piselli, semplice e veloce. Un altro timballo gustoso invece è quello con riso e melanzane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>