Polentina di castagne con robiola

di Fabiana Commenta



Dite polenta e pensate immediatamente all’inverno, alla pioggia e ai primi freddi: la ricetta della polentina di castagne con robiola proposta da Eataly è una variante rispetto alla classica polenta.

Pan de mei pan di miglio)

Viene preparata non con la farina di mais, ma con la farina di castagne. È perfetta come alternativa alla tradizionale polenta ed è l’ideale se servita insieme alla freschezza della robiola, un formaggio fresco e invitante. 

Polentina di castagne con robiola


Ingredienti

1 robiola piemontese fresca | 250 grammi di farina di castagne | Olio d’oliva extravergine, sale e pepe | erba cipollina | Contorni

Preparazione

  Portate a ebollizione 1 litro d’acqua e poi salatela. Versatevi a pioggia la farina di castagne e continuate a mescolare energicamente in modo tale da non formare grumi. Lasciate cuocere per 15 minuti continuando a mescolare in continuazione utilizzando un cucchiaio di legno.

  Dovrete ottenere una crema morbida e separata dalle pareti della pentola: ciò significa che avrete ottenuto la giusta consistenza.

  Appoggiate sul piatto un coppapasta e versatevi all’interno una cucchiaiata di polenta bollente, poi coprite con uno strato generoso di robiola e create un secondo strato con un strato di polenta e formaggio.

  Servite la vostra polentina di farina di castagne con un filo d’olio e pepe macinato decorate con dell’erba cipollina sminuzzata e servite con un contorno di verdure.

Potrete abbinare la vostra polentona di castagne insieme a un contorno leggero come ad esempio gli spinaci bolliti, ma anche del cavolo nero o una semplice insalata. 

Potrete decorare la vostra polentina con un tocco di erba cipollina: alla fine condite con un goccio di olio e di pepe da macinarsi al momento. Decorate a piacere con cipollina sminuzzata e spinaci bolliti, servendo immediatamente quando la polentina è ancora calda. 

CROSTINI DI POLENTA E DI BRESAOLA

SPIEDINI DI POLENTA IN PROSCIUTTO

POLENTA, DUE RICETTE CREATIVE