Falafel vegani con patate dolci, la ricetta di Samurai

di Fabiana Commenta



Oggi prepariamo la ricetta dei Falafel vegani con  le patate dolci, una ricetta proposta da Samurai, semplice e veloce da preparare. In sostanza dovrete andare a sostituire la carne con i ceci, ricchi di proteine e praticamente equivalenti alla carne.

Expo Israele Milano 10 cibi imperdibili provare Padiglione Israele Expo 2015

Ad arricchire i ceci, tante spezie diverse, la paprika, il cumino e naturalmente il limone senza dimenticare la salsa tahina al limone che potrete preparare in casa.

Falafel vegani con patate dolci, la ricetta di Samurai


Ingredienti

falafel: | 500g ceci essiccati - 45ml olio extra vergine di oliva - 60g tahina | 3cm peperoncino fresco - 1 cucchiaino abbondante paprika dolce - 1 cucchiaino abbondante cumino macinato - scorza 2 limoni biologici - succo 1 limone e mezzo - 70g prezzemolo, le foglie - 6 spicchi aglio, privati dell'anima | 5g sale - 2-4 cucchiai olio extra vergine di oliva | salsa tahina al limone: | 50g tahina - succo di 1 limone (circa 40g) - 35- 45g yogurt bianco di soia non dolcificato - sale q.b. | Per le patate dolci: | 620g patate dolci - 4 spicchi aglio - 20g olio extra vergine di oliva - 2 cucchiaini paprica dolce - 3-4 rametti di rosmarino

Preparazione

  Mettete in ammollo i ceci in abbondante acqua per almeno 24 – 48 ore e aggiungete un cucchiaino scarso di bicarbonato. Trascorso il tempo necessario, il giorno successivo, riprendete i ceci e sciacquateli con abbondante acqua e scolateli per bene.

  Frullate i ceci con il mixer e aggiungete anche l'aglio, l'olio, la tahina, la scorza ed il succo di limone, aggiungete anche il prezzemolo, le spezie.

  Aggiungete il sale e frullate fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. Ricoprite con pellicola trasparente e lasciate in frigorifero a rassodare.

  Dopo almeno un'oretta di riposo, togliete l'impasto dal frigorifero e preparate i falafel. Prelevate l'impasto con un cucchiaio e modellate bene polpette creando la una forma di piccolo burger.

  Procedete alla cottura: riscaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente, aggiungere circa 6 falafel e cucinate a fiamma media entrambi i lati per un totale 4 minuti circa. Tante conto che dovranno essere dorati senza annerirsi. Togliete dalla padella e sistemate i falafel su del panno carta. Ripetete l'operazione per tutto l'impasto, via via l’olio se necessario e servie i vostro falafel.

  Preparate anche le patate: tagliate le patate dolci a spicchi, rivestita una teglia con la carta forno, sistematevi sopra le patate e condite con paprica e olio. Aggiungete l'aglio intero e il rosmarino e mescolate molto bene con le mani. Lasciate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 35 minuti, girando le patate a metà cottura. Salate e servite.

Da abbinare ai falafel, sfiziose polpette di ceci, sono perfette le patate dolci che vengono arricchite e aromatizza con paprica, rosmarino e aglio. L’unica accortezza è quella di preparare i ceci il giorno prima per poterli lasciare in ammollo. 

FALAFEL DI FAVE SECCHE

ITALIANI, CRESCE LA SCELTA DEL’ETNICO

ZUPPA CON CECI E CON CAVOLO