Trota marinata agli agrumi

di Ishtar 0



La trota marinata agli agrumi è un secondo piatto a base di pesce (che come avrete potuto notare ho iniziato a cucinare molto assiduamente) da leccarsi i baffi. Non pensavo mi sarebbe piaciuta così tanto, ed invece sto già programmando il prossimo acquisto per poterla portare in tavola il prima possibile. La realizzazione è abbastanza particolare, almeno rispetto al solito. Il pesce, infatti, una volta ben pulito e privato delle lische, andrà cosparso completamente con un mix di sale e zucchero e fettine di agrumi sotto il quale dovrà riposare per l’intera notte.

trota marinata agli agrumi


Ingredienti

500 g di filetto di trota | 100 g di sale fino | 100 g di zucchero | 1 arancia | 1 limone | olio extra vergine di oliva qb | timo

Preparazione

  Pulire il filetto di trota eliminando le spine e mescolare il sale con lo zucchero. Disporre il filetto in una teglia e coprirlo con il composto. Coprire il tutto con l'arancia ed il limone tagliati a fettine.

  Coprite la teglia con la pellicola trasparente per alimenti e conservare in frigo per tutta la notte.

  Adesso sciacquate il pesce, tagliarlo a fettine e servirlo insieme ad una salsina ottenuta mescolando il succo di arancia e limone, l'olio ed il timo.

Trascorso questo tempo non dovrete fare altro che liberarlo dalla copertura e servirlo con un’emulsione di olio, succo di arancia e limone e timo. Impossibile descriverne il sapore, dovete assolutamente testarlo personalmente. Tra l’altro ha la caratteristica di essere molto leggera e poco calorica, ideale per chi stia attento alla forma fisica ed alle calorie. La trota marinata agli agrumi può essere servita con un’insalata mista a base di spinacini, lattuga, radicchio, carote e tutto quello che vi suggerisca la fantasia. Provate anche la trota all’arancia in padella, l’orata agli agrumi e rosmarino e le alici marinate agli agrumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>