Tagliatelle al cavolo nero con gorgonzola

di Ishtar 0



Contrariamente a quanto potrebbe sembrare dal titolo, le tagliatelle al cavolo nero con gorgonzola non prevedono un condimento a base di tale ortaggio, ma lo vedono presente direttamente all’interno dell’impasto delle stesse, della pasta fresca all’uovo fatta in casa con un ingrediente speciale, il cavolo, appunto, che regala oltre che un sapore eccezionale, anche un colore particolare.

Tagliatelle al cavolo nero con gorgonzola


Ingredienti

200 gr di farina | 2 uova | 200 gr di cavolo nero | 150g di gorgonzola | grana grattugiato | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Preparare la pasta al cavolo nero facendo frullare in un mixer la farina insieme alle uova ed alcavolo nero tagliato a pezzi. Ottenuto un impasto omogeneo stenderlo e ricavare le tagliatelle.

  Farle cuocere in acqua bollente salata quindi scolarle e farle saltare in padella insieme al gorgonzola tagliato a cubetti, ad un filo di olio e del pepe macinato fresco.

  Allontanare dalla fiamma, unire il grana, mantecare bene il tutto e servire ben caldo nei piatti da portata completando a piacere con altro formaggio grattugiato da spargere in superficie.

Una base tanto sfiiziosa non poteva che essere completata con una salsa semplice ma saporita, ovvero del gorgonzola da fare sciogliere in padella insieme alla pasta che non richiede altro che del parmigiano grattugiato per completare alla grande un primo in grado di soddisfare tutti i commensali. Le tagliatelle al cavolo nero potrebbero costituire un escamotage per fare mangiare le verdure ai bambini i quali, non vedendo l’ombra di verdure nel piatto ma essendo attirati dal colore originale della pasta cederanno ben presto. Provate anche le tagliatelle con broccoli e pancetta, le tagliatelle al nero di seppia e le penne al cavolo e caciotta. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>