Tortino di alici: ricetta di cotto e mangiato

Spread the love

Tortino alici ricetta cotto mangiato

Non so voi ma non vado pazza per il pesce. O meglio, ne adoro qualche tipo come il salmone, il pesce spada, e più in generale amo i gamberetti ed in frutti di mare, ma con gli altri niente da fare: o li utilizzo in una ricetta sfiziosa o rinuncio direttamente a comprarli. Eppure questa ricetta del tortino di alici di cotto e mangiato mi ha colpito subito. Sarà perchè i tortini in generale mi attirano come preparazione, sarà anche che di solito piacciono a tutti e costituiscono una di quelle preparazioni che può essere preparata e cotta in anticipo risultando così pratica anche in occasione di cene varie.

Il tortino di alici è un piatto molto semplice, sia nella preparazione che nel sapore, ma risulta allo stesso tempo gustoso grazie alla presenza di diversi aromi. A parte le alici vi serviranno le patate, che conferiscono alla preparazione struttura e donano cremosità al composto, del prezzemolo, della menta, dei capperi e dell’aglio, ingredienti che tutti insieme donano un gusto unico al piatto.

Le patate, tagliate a fette sottili, vanno sbollentate per qualche minuto in acqua bollente, per facilitare la cottura del tortino una volta in forno. Il piatto andrà assemblato a strati, e quindi un primo strato di patate, uno di mix di pangrattato e aromi, uno di alici e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Il tortino è buono anche freddo.

Lascia un commento