Un’incontro … di gusto: Fagiolini e sgombri

di Roberto 0



Metti una sera a cena … un’incontro tra un pesce e della verdura di stagione! Cosa potrà accadere tra questi due illustri ingredienti che non hanno, apparentemente, nessun legame? L’incontro, si svilupperà in modo eccellente e la serata prenderà una piega del tutto inaspettata. Da questa unione nascerà la ricetta dei Fagiolini e sgombri. Come nella ricetta di pesce dell’insalata di patate e sgombro, anche in questa dei Fagiolini e sgombri si unisce verdura e pesce per formare un piatto completo.

Una varietà di pesce che si riesce a trovare molto comunemente giornalmente ed in quasi tutti i periodi dell’anno, lo sgombro, se non altro perché è un pesce d’allevamento, servito in compagnia di una verdura che, a sua differenza, si può gustare esclusivamente nei mesi estivi, i fagiolini. Certo, la loro unione è un po’ difficoltosa è può avvenire solo in un ristretto periodo dell’anno, ma vi assicuro che Fagiolini e sgombri, insieme, fanno faville.

Fagiolini e sgombri


Ingredienti

200 gr. fagiolini | 400 gr. 4 filetti di sgombro freschi | 1/2 tazza gamberetti surgelati sbollentati e tritati | 1 grossa cipolla | 1 spicchio d'aglio tritato | 1/4 di cucchiaino peperoncino in polvere | un pizzico di coriandolo | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

  Spuntate i fagiolini, lavateli, scolateli e poi tagliateli a metà. Mescolate in una terrina i gamberi, l’aglio, la cipolla, dopo averla pelata, lavata e tritata finemente, il peperoncino ed il coriandolo. Fate scalare un filo d’olio in una padella e mettete a rosolare il composto a base di gamberi.

  Dopo qualche istante aggiungete al soffritto i fagiolini e lasciateli insaporire per 5 minuti a fuco basso mescolando frequentemente. Aggiungete, quindi 1 tazza d’acqua e lasciate cuocere i fagiolini a fuoco moderato per altri 5 minuti circa.

  Salate leggermente i fagiolini, e poi posate i filetti di sgombro sui fagiolini, coprite la padella con un coperchio e lasciate proseguire la cottura del pesce a fuoco moderato. Quando la carne del pesce sarà cotta, aggiustatela di sale e servite il pesce in tavola, stendendo prima, su un piatto piano da portata, un letto di fagiolini e poi disponendovi sopra i filetti di sgombro conditi con un filo d’olio a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>