Insalata con bresaola e pesche

di Ishtar 0



In cerca di un’idea per un‘insalata sfiziosa ma sana e leggera per il pranzo? Vi suggerisco quella con bresaola e pesche. Probabilmente un abbinamento un po’ insolito, specie per chi sia abituato a pensare la bresaola insieme alla rucola ed alle scaglie di parmigiano. Si tratta di un contorno fresco, poco calorico ma di grande gusto, basato sull’abbinamento tra verdura (lattuga), frutta e salumi. Potrebbe tranquillamente costituire un secondo piatto a tutti gli effetti. Accompagnatelo con delle fette di pane integrale o ai cereali, un frutto, ed avrete un pranzo completo che non vi appesantisca ma vi appaghi in maniera originale.

Insalata con bresaola e pesche


Ingredienti

20 fette bresaola | 4 pesche a polpa gialla | 1 cuore di lattuga | 1 mazzetto rucola | sale e pepe | olio evo | 1 cucchiaio aceto di mele

Preparazione

  Lavare le pesche, tagliarle a metà, ed eliminare il nocciolo. Metterle a marinare in una ciotola con 1 cucchiaio di olio, sale e pepe.

  Dopo circa 15 minuti preparare l'insalata. Tagliare le pesche a fette, unirle in una insalatiera con la lattuga e la rucola affettate e condire il tutto con olio, sale e pepe.

  Mescolare e porre in un piatto da portata.Completare con la rucola e servire.

Tra tutti i salumi la bresaola occupa un posto d’onore. Si contraddistingue innanzittuto per il Bresaola
sapore particolare, dolce e delicato, oltre che per il ridotto contenuto di grassi e calorie, che la rende ottima per chi sia a dieta. E’ molto nutriente, ricca di proteine, di ferro e di sali minerali e diventa così adatta anche per gli sportivi. Altre ricette che potrebbero interessarvi sono l’antipasto di bresaola e pompelmi, leggero e dissetante, gli involtini di bresaola e philadelphia e i rotolini di zucchine e bresaola.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>