Plumcake salato allo yogurt per Ferragosto

di Ishtar 0



Una ricetta che preparo molto spesso, sia in estate che in inverno, è quella del plumcake salato allo yogurt. Si tratta di una delle preparazioni più semplici che possano esistere ed allo stesso tempo è versatile come poche. La trovo, infatti, perfetta da servire anche in occasione del prossimo Ferragosto. Non ha bisogno di bilancia e le dosi si misurano direttamente con il vasetto dello yogurt: cosa volere di più?

Plumcake salato allo yogurt per Ferragosto


Ingredienti

1 vasetto di yogurt bianco magro | 3 uova | 3 vasetti di farina | 1 vasetto di formaggio grattugiato | 1/2 vasetto di olio di semi | 1/2 vasetto di latte | 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate | 100 gr di speck | 100 gr di scamorza affumicata | sale e pepe

Preparazione

  Lavorare le uova con una frusta: unire anche lo yogurt e la farina setacciata, poca alla volta, il lievito, il formaggio grattugiato emescolare bene.

  Aggiungere adesso il latte, l’olio, il sale, il pepe e mescolare ancora, fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.

  Incorporare la scamorza a dadini e lo speck a pezzetti. Trasferire in uno stampo a cassetta imburrato ed infarinato e cuocere a 200° per 45 minuti.

Ottimo sia come antipasto, da farcire a piacere con salumi, formaggi e verdure grigliate, è perfetto per il pranzo in spiaggia. In questo caso prevede un condimento di speck e scamorza che potrete variare all’infinito. Tra le tante possibilità, una che mi piace particolarmente prevede al suo interno mais, tonno e fagiolini lessi. Se siete in cerca di ricette per Ferragosto provate anche il plumcake salato con yogurt greco, queste 4 ricette sfiziose per il buffet di Ferragosto e queste 4 ricette facili alla portata di tutti per non dover trascorrere troppo tempo ai fornelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>