Christmas pudding, il budino di Natale inglese

di Ishtar 0



Tra le ricette di Natale c’è anche lui, il christmas pudding, ovvero il budino inglese tradizionalmente realizzato per le feste. Si tratta di una preparazione immancabile sulle tavole dei giorni di festa che varia di famiglia in famiglia, soprattutto per quanto riguarda le proporzioni tra gli ingredienti i quali, più o meno, sono sempre uguali. Il budino è infatti ricco di frutta secca e spezie, scorze di agrumi, burro, zucchero, pangrattato e poco altro. Inutile sottolinearne le calorie: meglio non pensarci.

Christmas pudding


Ingredienti

450 grammi di frutta secca mista | 25 gr di bucce candite | 1 mela | Succo di 1/2 arancia e 1/2 limonemo | scorza degli agrumi | 4 cucchiai di brandy | 50 gr di farina | 1 cucchiaio di spezie miste | 1 cucchiaio e mezzo di cannella | 100 gr di strutto o burro | 100 gr di zucchero di canna | 100 gr di pan grattato | 25 grammi di noci | 2 uova

Preparazione

  Mischiare in una ciotola la frutta secca, quella candita, la mela tagliata a cubetti, il succo di limone e di arancia. Coprire bene e fare riposare il tutto per almeno due ore.

  In una ciotola a parte mescolare la farina con le spezie e la cannella. Unire lo strutto, lo zucchero, la scorza grattugiata degli agrumi, il pangrattato e le noci tritate grossolanamente. Aggiungere anche le due uova e amalgamare bene il tutto. Unire a questo punto la frutta marinata.

  Imburarre una forma a budino resistente al calore e versarvi il composto pressando bene con un cucchiaio. Coprire con della carta da forno.

  Fare bollire il budino per 7 ore avendo cura di controllare, di tanto in tanto, il livello dell’acqua che non dovrà scendere troppo.

Secondo la tradizione ogni donna che lo prepari dovrebbe mettere al suo interno un oggetto di piccole dimensioni che porterà fortuna a chi lo trovi, scatenando una sorta di sfida divertente. Si tratta, infine, di un dolce molto antico le cui origini risalirebbero al 1420. La ricetta originale prevede l’utilizzo dello strutto che, nel caso non amiate, potrete sempre sostituire con burro o margarina. Provate anche il budino al cioccolato e caramello, il budino con pandoro avanzato e il tronchetto di Natale al cioccolato e nocciola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>